«CONTRIBUTO LIBRI DI TESTO» Il 30 Settembre scadenza per la presentazione della domanda

0
403

Le domande devono essere presentate esclusivamente presso la Segreteria Scolastica dell’Istituto che sarà frequentato dallo studente nell’a.s. 2017/2018

 (Comunicato del Comune di Veglie – Provincia di Lecce – Settore Affari Generali, Legali e Servizi alla Persona, Servizio Educativo Culturale – Assessorato ai Servizi Scolastici, Assessore Stefania Capoccia)

CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO – Anno scolastico 2017 – 2018

VEGLIE – Il Sindaco del Comune di Veglie e l’Assessore ai Servizi Scolastici informano la Cittadinanza che la Regione Puglia, con nota prot. A00_162/prot del 04/08/2017- 0004688, ha comunicato i criteri per l’avvio delle procedure per l’individuazione dei soggetti beneficiari dei contributi per la fornitura gratuita o semigratuita di libri di testo per l’anno scolastico 2017/2018 per gli studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado, statali e paritarie, appartenenti a famiglie con un reddito limitato.

Requisiti essenziali per l’erogazione del contributo per l’acquisto dei libri sono:

  • la residenza anagrafica nel Comune di Veglie;
  • la condizione economica della famiglia il cui indicatore economico equivalente (I.S.E.E.) non sia superiore ad €. 10.632,94, calcolato ai sensi del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n.159 e ss. mm.;

Le domande dovranno essere presentate improrogabilmente entro e non oltre il 30 SETTEMBRE 2017.

La domanda del beneficio, corredata dall’attestazione ISEE in corso di validità e debitamente compilata, dovrà essere consegnata entro il suddetto termine, esclusivamente presso la Segreteria Scolastica dell’Istituto che sarà frequentato dallo studente nell’a.s. 2017/2018.

Gli appositi modelli di domanda potranno essere ritirati presso le Segreterie scolastiche, l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune (Biblioteca), l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o scaricati dal sito istituzionale del Comune www.comune.veglie .le.it   –   (Clicca QUI per scaricare la domanda>>>)

Si precisa, inoltre, che l’attribuzione dei contributi agli aventi diritto è subordinata all’assegnazione delle risorse a questo Ente da parte della Regione Puglia.

 4 settembre 2017

L’Assessore ai Servizi Scolastici, Stefania CAPOCCIA

Il Sindaco, Claudio PALADINI

 

.

 

.

LEAVE A REPLY