VANDALI NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI VIA ISONZO A VEGLIE

3
2255

Distrutti gli arredamenti delle aule e svuotati gli estintori

IL SINDACO ORDINA LA CHIUSURA PER IL GIORNO 26 E 27 GENNAIO 2016

Brutta sorpresa questa mattina all’apertura della scuola dell’infanzia di Via Isonzo a Veglie. I collaboratori della scuola hanno trovato le aule dei piccoli alunni completamente devastate presumibilmente da una banda di ragazzi.

Già nei primi momenti dell’apertura della scuola si era notato qualcosa di strano come vetri in frantumi e altri segnali di vandalismo. La certezza si è avuta una volta entrati all’interno dove sono state trovate lavagne rotte, aule a soqquadro, estintori svuotati e la schiuma completamente sparsa sui pavimenti.

Appena resisi conto dell’accaduto, i primi impiegati hanno avvisato la dirigente scolastica e successivamente i carabinieri  che sono subito intervenuti inviando sul posto il nucleo operativo radiomobile della compagnia di Campi Salentina  coordinato dal tenente Rolando Giusti.

I militari hanno effettuato un primo sopralluogo all’interno della scuola  alla ricerca di indizi validi. L’istituto purtroppo non è dotato di un sistema di videosorveglianza pertanto sarà un lavoro più complesso del solito riuscire a risalire agli autori dell’atto vandalico. Saranno comunque prese in considerazioni eventuali riprese di videosorveglianza presenti negli edifici del quartiere per verificare movimenti sospetti nelle giornate precedenti all’accaduto.

Considerato che per evitare pericoli alla salute degli alunni è opportuno effettuare la pulizia dei locali contaminati dai prodotti chimici presenti nelle polveri degli estintori, il Sindaco di Veglie Claudio Paladini ha emanato un ordinanza con la quale dispone la chiusura della scuola in cui sono stati arrecati i danni per i giorni 26 e 27  gennaio 2016.

25 Gennaio 2016

Veglie News

>>>SCARICA L’ORDINANZA N. 6/2016 >>>

ordinanza_6_2016

3 COMMENTS

  1. A Veglie non è l’unico ed isolato atto di vandalismo purtoppo… Anche l’immobile dell’area mercatale è stato preso di mira dai vandali ma nessuno ne parla!!! Forse perché non è funzionante e non conviene renderlo noto? Ma sempre di atti vandalici si tratta, cmq finalizzati a distruggere la cosa pubblica. La vigilanza dov’è? La Polizia Municipale che dovrebbe vigilare sugli immobili comunali cosa fa? Svegliatevi Cittadini… La svolta la svolta la svolta, si procede zizzagando ed in balia delle onde. Meditate gente meditate

  2. ORMAI è DA ANNI CHE CI SONO QUESTI ATTI VANDALICI NELLA SCUOLA MATERNA DI V.ISONZO,MOLTE VOLTE SONO STATI RUBATI I SOLDI RACCOLTI PER COMPRARE I LIBRI AI BAMBINI.é ORA CHE METTANO DELLE TELECAMERE PER CONTROLLARE LA ZONA PRIMA CHE SUCCEDA QUALCOSA DI Più GRAVE. PER FAVORE NN ASPETTATE CHE SUCCEDA.

LEAVE A REPLY