A Porto Cesareo 5 Vele Blu di Legambiente

0
452

Porto Cesareo inserita nella Guida Blu di Legambiente con 5 vele blu

PORTO CESAREO – Anni di impegno sul territorio e per il territorio, ci consentono di conseguire un risultato straordinario.

Traguardo ultimo, a seguito di tappe intermedie non meno rilevanti.

Porto Cesareo è inserita nella Guida Blu di Legambiente, e porta  a casa 5 vele blu.

L’impegno e il lavoro di squadra premiano il territorio.

Basti ricordare che nel 2018, l’Area Marina Protetta di Porto Cesareo è stata premiata dal Ministero dell’Ambiente, come la prima in Italia per capacità di attrarre finanziamenti e promuovere e portare avanti progetti di livello quali il ripopolamento ittico, la lotta all’erosione delle coste, l’ecocentro per i rifiuti rivenienti dai fondali marini.

E ancora,   fondamentale è il ruolo del Centro di Educazione Ambientale nella promozione di iniziative e attività di sensibilizzazione di cittadini e turisti, oltre che nella realizzazione di attività a tutela e salvaguardia dell’ambiente marino e terrestre.

Sul territorio di Porto Cesareo insiste inoltre, la Riserva Regionale Palude del Conte e Duna Costiera, che vanta habitat di flora e fauna di notevole pregio, e le cosiddette Spunnulate (doline carsiche di straordinaria bellezza),  oggetto di escursioni gratuite durante tutto l’anno.

Non da ultimo, la crescita e lo sviluppo di Porto Cesareo negli ultimi anni, sono dovuti anche alla soluzione definitiva di ataviche problematiche gravose per l’intera comunità, grazie alla  realizzazione della rete  fognante e alla  definizione del Piano Urbanistico Generale.

Non siamo davanti a un punto d’arrivo, ma a un nuovo, straordinario, inizio.

Silvia Tarantino

Sindaco di Porto Cesareo

18 luglio 2021

LEAVE A REPLY