L’Attore GIORGIO CANTARINI sarà GESÙ nella rappresentazione «LA PASSIONE» a Veglie Venerdì 7 Aprile

1
10473
Giorgio Cantarini
Giorgio Cantarini

La “Compagnia Teatrale Rosa”  in collaborazione con il Comune di Veglie Assessorato alla Cultura presentano  “LA PASSIONE”

Venerdì 7 Aprile 2017 dalle ore 19:00 – Centro Storico di Veglie (Le)

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

La Compagnia Teatrale Rosa in collaborazione con il Comune di Veglie Assessorato alla Cultura e con le Associazioni “Cultura e Tradizione Porta Noa”,  “Artigianato Salento”, “Fantasia”,  nell’ambito di VEGLIEVENTI, presentano, in occasione delle festività pasquali, “LA PASSIONE”.

Il percorso si snoderà lungo gli spazi ed i vicoli del centro storico, in cui verranno rappresentate le tappe della Passione di Cristo, che verrà interpretato da Giorgio Cantarini, il piccolo Giosuè del film “La Vita è Bella” di Roberto Benigni.

Circa 60 figuranti in costume d’epoca, provenienti da Veglie e da altri comuni della provincia di Lecce, con impegno ed abnegazione, raccontano la vera storia di Gesù nelle ultime ore della sua vita terrena. Un evento per grandi e piccoli, coinvolgente e commovente, che immergerà lo spettatore in un epoca lontana dalla nostra, attraverso una nuovo adattamento drammaturgico ispirato dalle Sacre Scritture.

La Direzione Artistica e Organizzazione è affidata a Roberto De Cruto e Sarah Malerba, le coreografie sono del Corpo di Ballo della Compagnia Teatrale Rosa, Costumi Daniela Faggiano, Make-up Artist- FX Federica Petrelli, Regia Roberto De Cruto.

L’appuntamento è per Venerdì 7 Aprile alle ore 19:00. Partenza dal Frantoio Ipogeo in Largo San Vito, centro storico di Veglie

ITINERARIO

  1. Partenza da VIA CARMIAN0 (Largo San Vito): Apertura evento – Rappresentazione scena “40 giorni  nel deserto “  – Area Frantoio Ipogeo;
  2. Si percorrerà  in corteo  VIA VERRIENTI con arrivo in PIAZZA UMBERTO I dove sul palco al centro della Piazza si rappresenterà la scena “Ultima Cena”; a seguire vicino al  Palazzo Cacciatore si rappresenterà la scena “Giuda incontra Caifa”;
  3. Si percorrerà in corteo VIA SAN GIOVANNI con arrivo in LARGO PORTA NUOVA  dove si rappresenterà la scena “Gesù nell’Orto degli Ulivi”;
  4. Si percorrerà in corteo VIA SAN GIOVANNI con arrivo in PIAZZA UMBERTO I dove saranno rappresentate le seguenti scene: *Palazzo Cacciatore:  “Gesù presso Caifa”*Palazzo Verrienti:  “Primo  incontro di Gesù con Pilato”;*Sagrato Madonna delle Grazie:  “Gesù è flagellato”; *Palazzo Verrienti: “Ultimo incontro di Gesù con Pilato”;
  5. Si percorrerà in corteo VIA VERRIENTI  e VIA CARMIANO con arrivo all’area fermata STP di Via Carmiano dove saranno  rappresentate le scene:  “Caduta Gesù, incontro con la Madre, Veronica e Cireneo”;
  6. Si percorrerà in corteo VIA CARMIANO con arrivo in VIA DE FILIPPO in un terreno di proprietà comunale dove  si concluderà l’evento con la rappresentazione della “Crocifissione”.

 

 

 

La Compagnia Teatrale “ROSA” è nata nel 2005 da un gruppo di giovani artisti salentini, con la passione del CANTO e della RECITAZIONE. Lo scopo della compagnia è portare un messaggio di evangelizzazione a ragazzi e adulti, attraverso la musica, la danza e il teatro. Attraverso la sua attività, la compagnia desidera   comunicare a tutti che insieme si può essere “la goccia nel mare” che contribuisce a cambiare il mondo; attraverso una canzone, una strofa recitata, un balletto, si spera di raggiungere ogniuno di Voi, ricordando sempre una semplice ma importante frase della Santa Madre Teresa di Calcutta: “Siamo matite nelle mani di Dio”.   ( >>compagniateatralerosa.it  –  >>FBcompagniateatralerosa ).

Giorgio Cantarini
Giorgio Cantarini

Giorgio Cantarini  –  Nel 1997 ha il suo esordio cinematografico con il film premio oscar “La vita è bella”, nel quale è protagonista al fianco di Roberto Benigni. Grazie a questo ruolo vince lo Young Artist Award, risultando il più giovane attore a essere insignito di questo premio, nonché l’unico attore italiano a riceverlo, costituendo un vero e proprio record, considerando che solo gli attori bambini statunitensi lo vincono. Nel 2000 ottiene il ruolo del figlio di Massimo Decimo Meridio nel kolossal “Il Gladiatore”, film vincitore di cinque Premi Oscar.

.

22 marzo 2017

1 COMMENT

LEAVE A REPLY