BOTTEGA DELL’ECO ARREDO: a Veglie i vecchi oggetti diventano nuovo arredo

0
1535

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

 

HAI MOBILI O OGGETTI CHE NON USI PIÙ?

Regalaceli e li trasformeremo in nuovi pezzi di design per CulturAmbiente Lab, il Laboratorio Urbano di Veglie per il progetto BEA, la Bottega dell?Eco Arredo … e ti diremo grazie in tutti i modi in cui potremo farlo!

QUANDO?

Dal 5 maggio fino al 9 giugno tutti i giovedì e venerdì pomeriggio dalle ore 15 alle 19

DOVE?

Presso il Laboratorio Urbano di Veglie in via Salice – ex Struttura Servizi (di fianco al Comune)

COME?

Invia via whatsapp al numero 320 639 43 54 una foto dell’oggetto che vuoi donare e ti faremo sapere se può essere trasformato in un nuovo oggetto di design

E SE NON PUOI VENIRE A VEGLIE, VERREMO DIRETTAMENTE A CASA TUA A RITIRARLO!

TELEFONA AL NUM. 320 639 43 54 PER CONCORDARE MODALITÀ E TEMPI DEL RITIRO

DI COSA ABBIAMO BISOGNO?

cartoni ondulati (minimo 2 onde) • ante e mensole, pallet e pedane

scarti di legname semilavorato • sedie in legno non tarlate

pannelli in legno composito • manici di scopa in legno • pentolame

rotelle da ferramenta • scale in legno • tessuti sotto forma di semilavorato

cassette della frutta in plastica rigide o in legno resistenti

cassetti, ruote piccole di biciclettine o da sedia da ufficio

PERCHÉ?

Dal mese di luglio, parte il Summer Camp di BEA, la Bottega dell’Eco Arredo – laboratorio di design ecologico, un percorso aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti. Creatività, upcycling e life-coaching per arredare in modo ecologico il Laboratorio Urbano di Veglie CulturAmbiente Lab.

Il Summer Camp è in programma dal 29 giugno al 23 luglio in cicli da 4 giorni a settimana presso l’Istituto Comprensivo di Veglie Polo 1 nella Scuola Primaria in via Casa Savoia. Sarà guidato dai giovani designer e artigiani del Laboratorio Linfa, un collettivo impegnato nella tutela dell’ambiente attraverso la progettazione e la produzione di mobili, allestimenti e installazioni impiegando legno usato e sostanze atossiche.

Il progetto è realizzato da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia per le organizzazioni giovanili “Laboratori Urbani Mettici Le Mani”.

26 maggio 2017

LEAVE A REPLY