Leverano: «MAI ARRENDERSI» Il Colonnello Carlo Calcagni incontra l’ICS “Geremia Re”

0
2102

L’ ICS “Geremia Re” di Leverano presenta il progetto «MAI ARRENDERSI»  del Colonello Carlo Calcagni

LEVERANO – MAI ARRENDERSI: Il Colonnello Carlo Calcagni incontra l’ICS “Geremia Re” di Leverano. Nei giorni di mercoledì 12 aprile p.v. presso la sala Assembleare della BCC di Leverano e di venerdì 14 aprile presso la Scuola dell’Infanzia di via Turati l’ICS “Geremia Re” di Leverano si avrà il piacere e l’onore di incontrare il Colonnello Carlo Calcagni, un uomo che senza “MAI ARRENDERSI” lotta ogni giorno per la vita.

Colonnello del Ruolo d’Onore dell’Esercito, straordinario atleta Paraolimpico dei record e, soprattutto, grande esempio di vita, Carlo Calcagni è una testimonianza forte di coraggio, tenacia, determinazione, voglia di non lasciarsi sopraffare dalle avversità.

Promotore del PROGETTO “MAI ARRENDERSI”, il Colonnello ha assunto, come missione delle sue giornate, l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni sul valore intrinseco di un dono, quello della vita, spesso calpestato e non adeguatamente valorizzato.

Impiegato nella missione internazionale di pace della NATO, sotto l’egida delle Nazioni Unite, durante la guerra dei Balcani, si è ammalato, compiendo numerose missioni di volo in ambiente bellico contaminato dai bombardamenti con uranio impoverito. Oltre alle missioni di ricognizione e controllo, ha effettuato missioni di soccorso per le quali gli è stato tributato un encomio dal Comandante della Forza Multinazionale di Pace in BosniaErzegovina, per aver dato “lustro” all’Esercito Italiano ed all’Italia intera.

Il Colonnello Carlo Calcagni, attraverso il racconto della sua testimonianza e la visione del Docufilm sulla sua storia “IO SONO IL COLONNELLO” diretto e realizzato dal regista Michelangelo Gratton, trasmette ai giovani una testimonianza di coraggio e determinazione.

“Avere la fortuna di ascoltare il colonnello Carlo Calcagni significa promuovere nelle nuove generazioni valori di educazione alla salute, alla cittadinanza attiva e consapevole, all’affettività. La scuola ha così l’occasione di promuovere percorsi di costruzione dell’autostima e della fiducia in se stessi e di acquisizione di consapevolezza della propria identità personale e sociale. Un’opportunità di crescita fondamentale per la nostra comunità educante” conclude Antonella Cazzato, dirigente scolastico dell’ICS “Geremia Re”, che ringrazia il presidente della BCC cavaliere Lorenzo Zecca per l’ospitalità e il Comune di Leverano nella persona del Sindaco Marcello Rolli.

Nonostante la sua malattia lo costringa quotidianamente a terapie molto pesanti ed a frequenti interventi, il Colonnello più forte dell’uranio non si lascia sconfiggere e affronta la sofferenza con grande forza, con coraggio e determinazione “Pedalando su un filo d’acciaio” a bordo del suo triciclo, senza “MAI ARRENDERSI”.

Non soltanto un motto, ma uno stile di vita con cui il Colonnello arriva dritto al cuore di ogni persona che ha la fortuna di conoscerlo ed ascoltare la sua storia.

Francesca Frisenda

 

TRAILER DOCUFILM “IO SONO IL COLONNELLO”

 

.

 

.

LEAVE A REPLY