«METAMORFOSI – UN VIAGGO TRA MITI E LEGGENDE» A VEGLIE LA CHIESA DEI FRANCESCANI OSPITA L’ESPOSIZIONE DI ELEONORA MILANESE

0
1192

“METAMORFOSI”

29 OTTOBRE ORE 18.30 – CHIESA EX CONVENTO FRANCESCANI – VEGLIE

VEGLIE –  Domenica 29 ottobre alle ore 18.30 la Pro Loco di Veglie APS con il patrocinio del Comune di Veglie nell’ambito del progetto “Luoghi Comuni” presenterà una mostra personale dell’artista vegliese Eleonora Milaese dal titolo “ METAMORFOSI” un viaggio fantastico tra miti e leggende senza tempo, una raccolta di disegni da lei realizzati per rendere omaggio al mondo della mitologia greca che da sempre ci affascina e racchiude in sé la bellezza e la magia di storie e personaggi senza tempo.

Il mito è sempre stato uno strumento prezioso per raccontare e tramandare alla gente vicende fantastiche che con il tempo diventavano tasselli fondamentali nella creazione delle nostre tradizioni e del nostro folklore così come accadeva perle nostre meravigliose leggende salentine che da sempre impreziosiscono la nostra terra, calda e prospera e le regalano quel tocco di mistero e magia.

Partecipando all’evento si potrà iniziare un viaggio tra la bellezza del  centro storico vegliese e la magia di miti e leggende raccontati, in una chiave inedita, attraverso una particolarissima rappresentazione pittorica dell’artista vegliese Eleonora Milanese impreziosita dalla lettura di brani letterari e dall’esecuzione musicale di bellissimi pezzi cantautoriali, accuratamente selezionati per rendere questo evento unico nel suo genere.

Una serata intima ma intensa –  durante la quale è prevista una piccola degustazione di vini del territorio – che vedrà protagonisti di questo viaggio fantastico cinque dipinti realizzati con cura e passione:

AMORE e PSICHE (presentazione del dipinto e lettura di un brano tratto dal libro “Metamorfosi” di Apuleio, a seguire esecuzione musicale del brano “Camso” di L.Dalla);

APOLLO e DAFNE (presentazione e descrizione del dipinto, lettura di un brano tratto dal libro “Metamorfosi” di Ovidio, a seguire esecuzione musicale del brano “lo che amo solo te” di S.Endrigo);

ORFEO ed EURIDICE (presentazione e descrizione del dipinto, lettura di un brano tratto dal libro “Metamorfosi” di Ovidio, a seguire esecuzione musicale del brano “Orfeo ” di C.Consoli);

CIECA MUSA (presentazione e descrizione del dipinto, esecuzione musicale del brano omonimo “Cieca Musa”di A.Quaranta)

LU RUSCIU DE LU MARE (presentazione e descrizione del dipinto, esecuzione musicale del brano omonimo “Lu Rusciu de lu mare”di A. Quaranta).

L’artista sarà accompagnata musicalmente da Alessio de Carlo (Percussioni), Alfredo Quaranta (Chitarra e Voce)  ed Angelo Scalpello (Tromba). Voci narranti a cura del Presidio del Libro di Terra d’Arneo.

ELEONORA MILANESE, classe 1985, vive a Veglie (Le). Inizia il suo percorso artistico sin da bambina, con una passione per l’arte sempre più intensa.

Dopo aver conseguito la maturità classica presso il liceo classico G. Palmieri, intraprende con ottimi voti un percorso giuridico senza mai abbandonare la sua passione per l’arte che man mano si espande dal disegno, alla pittura, alla musica e alla letteratura.

Nel corso degli anni ha partecipato a vari concorsi e mostre collettive e personali.

L’artista usa come fonte d’ispirazione principalmente l’Amore in tutte le sue forme, le passioni che rappresentano il nostro essere e la musica da sempre sua compagna fedelissima.

I soggetti che solitamente prendono vita nei suoi dipinti hanno la concretezza nelle forme e l’astrattezza nell’identità, il tutto impreziosito dalla sinuosità ed esplosione di colori che varcano ogni confine intimo e arrivano dritti al cuore di ognuno di noi.

Messaggeri di vita, messaggeri d’amore.

Al termine della   serata si potranno ammirare le altre opere dell’artista in esposizione.

L’appuntamento è per Domenica 29 Ottobre alle ore 18:00 presso la Chiesa Madonna della Favana ex Convento Francescani  a Veglie (LE).

INGRESSO GRATUITO

LEAVE A REPLY