PORTO CESAREO FILM FESTIVAL: IL CINEMA TRA MARE, NATURA E CONFINI. UN VIAGGIO AL CENTRO DELLA TERRA 2, 3, 4 SETTEMBRE 2022

0
419

Un festival legato al cineturismo: un mezzo di valorizzazione dei territori e del patrimonio artistico e ambientale, uno stimolo per i giovani e un’importante occasione per far emergere le risorse professionali attive sul territorio

>>>portocesareofilmfestival.com

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

PORTO CESAREO – Dopo il successo di pubblico e la risonanza mediatica della prima edizione, il Coordinamento Ambientalisti pro Porto Cesareo rinnova l’appuntamento con il “Porto Cesareo Film Festival”, un concorso di cortometraggi, mini corti e documentari. Obiettivi e finalità restano gli stessi: promuovere e far conoscere il territorio e il patrimonio archeologico sommerso, sensibilizzare al rispetto della natura, denunciare i danni ambientali e le catastrofi causate dall’uomo, rendere valicabili i confini tra mare e terra.

Duemila lavori provenienti da 115 Paesi diversi selezionati e valutati da una giuria tecnica composta da:

Celeste Casciaro: Musa, attrice e interprete di film e corti che la portano nei festival di tutto il mondo da Sundace a La Mostra di Venezia. Nominata per il Nastro d’Argento come migliore attrice nel 2014 per “In grazia di Dio”, è un’artista apprezzata in Italia e all’estero.

Virginia Panzera: Docente di audiovisivo. Autrice, redattrice e assistente alla regia per alcune delle più importanti produzioni in Italia come Rai, Endemol, Sky

Nicolò Carnimeo: Docente di diritto della navigazione e dei trasporti nella facoltà di Economia dell’Università di Bari. Divulgatore scientifico e consulente Rai1 per la trasmissione Linea Blu

Gustavo Caputo: Avvocato, attore e produttore della Saietta Film, fondata nel 1999 con Edoardo Winspeare, che in quindici anni produce lungometraggi e una trentina fra documentari e cortometraggi.

Luca Bandirali: Docente di Cinema presso l’Università del Salento ed ex membro del Consiglio di Amministrazione di Apulia Film Commission, è un critico cinematografico, redattore e autore per cinema, teatro e tv.

La serata conclusiva del festival sarà presentata dall’attore Giorgio Consoli.

Il “Porto cesareo Film Festival” rinnova la sua collaborazione con il Clorofilla film Festival, importante festival nazionale di Legambiente sulla solidarietà ecologica e lancia una nuova sfida: Puglia Talents Call for Artists “Jikan”.

Jikan è una parola giapponese che vuol dire Tempo. Il tempo, in tutte le sue sfaccettature, racchiude in sé profondi significati: il tempo necessario e spesso tormentato per passare tra un confine e l’altro, il tempo lunghissimo che occorre per ripulire i disastri ambientali che l’uomo ha seminato sul pianeta, il tempo per riconoscere se stessi, il tempo del sacrificio e della pazienza, lo scorrere del tempo e l’eternità dell’arte, in tutte le sue forme.

Dopo aver visionato artisti, performers, poeti e attori, la direzione e lo staff del PCFF hanno selezionato  i tre creativi che mostreranno il loro talento in una delle cornici più suggestive del Salento:

Salvatore Centonze, nato a Grottaglie il 24.05.79, si laurea a 23 anni e vince diverse borse di studio per specializzarsi in scienze e tecniche multimediali avendo l’onore di avere come docenti: Gabriele Salvatores, Bernardo Bertolucci, Pappi Corsicato, Dario Fo, Caterina d’Amico, Enrico Ghezzi con il quale collabora alla redazione di Fuori Orario (RAI 3). Apprezzatissime le sue opere, in particolar modo fotografiche, subacquee, aeree, a 360 nonché virtual tour interattivi.

Irene Russo, classe 1985, nasce ad Avellino e si laurea all’ Accademia di Belle Arti di Napoli in Decorazione e Pittura. La sua pittura risente degli influssi nord-europei dovuti agli studi in Polonia, presso l’ Uniwersytet Artystyczny w Poznaniu, in cui frequenta il corso di pittura del professor Piotr C. Kowalski e sperimenta diverse tecniche grafiche. Completa la sua formazione con la specializzazione in graphic design presso l’ Ilas Scuola Superiore di Comunicazione di Napoli.

Celina Zen nasce a Siracusa nel 1995. Si diploma presso l’Istituto Statale d’Arte per poi laurearsi all’Accademia di Belle Arti di Catania, corso di pittura con indirizzo sperimentale nuovi linguaggi. Nello stesso anno viene selezionata come semifinalista al Premio Nazionale delle Arti, con il video “Nuotando nell’aria”. La sua ricerca artistica, che vira alla rilettura del paesaggio urbano e naturale, ha origine dall’osservazione e dal suo legame con l’ambiente naturale, rurale ma anche culturale e architettonico della Sicilia sud-orientale, ma non solo. La fotografia e il video catturano e manipolano aspetti naturali, come luce, atmosfera, movimento, suono. Emergono nuovi mondi immaginari, sfumature del visibile, catturando, immagazzinando l’impercettibile, manovrato e restituito sotto forme di una nuova realtà. Lo spazio viene visto come opportunità di esplorazione spirituale e materica in un dialogo tra opposti.

Programma dell’evento PORTO CESAREO FILM FESTIVAL II EDIZIONE

Venerdì 2 Settembre 2022

Luogo dell’evento: Torre Lapillo – Torre di San Tommaso

Mostra fotografica di Francesco Congedo “Volti e sguardi, oltre i confini” sulla terrazza della suggestiva Torre di San Tommaso

Dalle 17.00 Accoglienza, registrazione e convocazione dei finalisti e breve saluto di benvenuto da parte degli organizzatori e ringraziamenti.

Presentazione del Film Festival e delle iniziative a sostegno:

  1. “Jikan” – Puglia Talents – Call for Artists, iniziativa rivolta ad artisti e professionisti della creatività che, oltre ad una serie di benefits, potranno godere di uno spazio temporale all’interno della programmazione del festival, per esibirsi e mostrare il loro talento in uno dei più suggestivi panorami del Salento. La selezione prevede la partecipazione di tre categorie: performer (danzatori, videomapping, circensi); musicisti (solisti o corali); autori, cantori e poeti.
  2. Adotta uno spot, iniziativa promossa dal Comune di Porto Cesareo il quale, mediante il supporto di professionisti, selezionerà il progetto più avvincente da produrre che descriva al meglio le caratteristiche della marina pugliese.
  3. Tik Tok si gira! Iniziativa supportata e curata dall’Istituto Comprensivo di Porto Cesareo. I contenuti prodotti e realizzati dagli alunni (da concordare le classi e il numero di progetti da far pervenire), con il social network più popolare tra le nuove generazioni, diventeranno, mediante un conseguente lavoro curato da professionisti, materiale promozionale del Porto Cesareo Film Festival.
  4. Presentazione della collaborazione con il Clorofilla Film Festival con proiezione opere.

Ore 21.00

Proiezioni delle opere finaliste in concorso

A seguire proiezioni delle opere cinematografiche del Clorofilla Film Festival.

Sabato 3 Settembre 2022

Programma attività mattutine

Luogo dell’evento: Torre Lapillo – Torre di San Tommaso

dalle 10.30

“LE SPUNNULATE” Escursione naturalistica guidata alla scoperta della Riserva Regionale “Palude del Conte e Duna Costiera di Porto Cesareo” a cura della Dott.ssa Maria Antonietta Cesari (cell. 338.4544480).

Ritrovo e partenza alle ore 10.30 dal Centro Visite di Torre Lapillo.

Prenotazione obbligatoria. Max 25 partecipanti.

Durata 2 ore. Percorso facilmente accessibile. Si consiglia di indossare indumenti comodi, scarpe ginniche chiuse e cappello da sole, crema solare.

TORRI IN RETE

Visita guidata della torre costiera Torre Chianca che racchiude il Centro di Primo Soccorso Tartarughe Marine e la mostra archeologica dedicata al mare “Rotte, Merci e Navi: il racconto continua”.

Previsti due turni di visita: 1° turno, ore 10.30; 2° turno, ore 11.30.

Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti per turno.

Info e prenotazione Avv. Cosimo Manca (338.8633147).

PAUSA

Luogo dell’evento: Torre Chianca – Torre di Santo Stefano

17.30-19.30

Tavola rotonda sull’archeologia e il cinema: L’underwater wonderland di Porto Cesareo, l’uso delle nuove tecnologie multimediali per la narrazione audiovisiva del patrimonio sommerso, a cura della Prof.ssa Rita Auriemma (docente di Archeologia Subacquea dell’Università del Salento) e del CETMA (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali).

21.00

Proiezioni delle opere finaliste in concorso

Domenica 4 Settembre 2022

Programma attività mattutine

Luogo dell’evento: Stazione di Biologia Marina “Pietro Parenzan”

10.00-11.30

Visita guidata del Museo di Biologia Marina “Pietro Parenzan” a cura della dott.ssa Anna Maria Miglietta (info 0833.569502, chiamare dalle 18.00 alle 20.00).

Previsti due turni di visita: 1° turno, ore 10.00, 2° turno, ore 10.45.

Prenotazione obbligatoria. Max 6 partecipanti per turno

PAUSA

Luogo dell’evento: Torre Lapillo – Torre di San Tommaso

17.30-19.30

Seminario dal titolo “Mangiare con gli occhi: l’importanza dell’arte culinaria nel cinema e nelle serie televisive contemporanee, lo show cooking nella nuova tv dei reality, la gastronomia nel cinema d’animazione, l’ossessione social di fotografare i piatti”.

A cura di Fiorella Perrone (responsabile dell’Accademy Gambero Rosso di Lecce e della Città del Gusto) e del Prof. Luca Bandirali (docente si Storia del Cinema, Dams – Università del Salento).

Dalle ore 20.30

Serata di premiazione finale

LEAVE A REPLY