A SALICE PRANZO DI NATALE PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ E 650 MINI PANETTONI PER I PIÙ PICCOLI

0
1079

“Una catena di solidarietà che coinvolge cittadini, volontari, attività produttive”

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SALICE SALENTINO – Si accende a Salice Salentino il Natale della solidarietà. L’amministrazione comunale, come per lo scorso anno, donerà dei pasti caldi per la giornata del 25 dicembre alle famiglie in difficoltà.

Un vero e proprio pranzo delle feste preparato da attività della paese e consegnato nel dì di festa Grazie all’ausilio dei volontari della protezione civile di Salice Salentino.

Una catena della prossimità su base cittadina, un modo per sentirsi comunità ma in punta di piedi, nel totale rispetto della privacy dei beneficiari, individuati con cura attraverso i servizi sociali comunali.

Non solo.

Sono in preparazione infatti ben 650 mini panettoni, anche questi preparati da una pasticceria del posto, attraverso una rotazione annuale che garantisca la collaborazione di tutte le realtà produttive salicesi.

Saranno donati porta a porta a tutti i bambini del paese.

“La pandemia ha stravolto le nostre vite e ridisegnato i canoni della socialità, ma ci sono dei punti fermi dei momenti importanti cui non si può derogare e le festività natalizie sono uno di quelli. È necessario, fondamentale sentirsi vicini anche con un momento di dolcezza, anche con una tavola imbandita in maniera speciale. Ed è straordinario in questo caso vedere come l’intera comunità, i volontari, i servizi sociali, il personale comunale, tanti semplici cittadini e attività produttive del territorio abbiano aderito anche quest’anno e messo attivamente del loro in questa iniziativa”, spiega il sindaco Tonino Rosato.

 

LEAVE A REPLY