A Veglie i Consiglieri di Opposizione invitano il Sindaco a ritardare il rientro a scuola a causa dell’elevato numero di contagiati

0
743

I Consiglieri di opposizione di Veglie scrivono al Sindaco riguardo la situazione contagi nel paese

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

Lettera dei consiglieri comunali Giovanni Carlà, Angelo Cipolla, Fernando Fai, Giuseppe Landolfo, Luigi Spagnolo

Egregio sig. sindaco,

da alcune settimane nel nostro paese si registra un incremento esponenziale dei contagi da Sars Covid 19. Ieri il report ASL segnalava per Veglie la presenza di 585 persone contagiate e un rapporto di 42,7 positivi per 1000 abitanti, di fatto facendoci attestare al secondo posto tra i 96 comuni della Provincia di Lecce in questa classifica così rischiosa e preoccupante, ponendoci solo dietro Copertino che registra un rapporto di positivi per 1000 abitanti pari a 45,9.

Lunedì prossimo 10 gennaio i nostri ragazzi rientreranno a scuola e questo potrebbe comportare un ulteriore elemento di innalzamento dei casi.

La invitiamo a valutare attentamente la situazione contingente a beneficio di tutti.

Ci permettiamo di fare alcune semplici considerazioni che l’aiutino a fare le opportune scelte:

  1. Alcune amministrazioni comunali hanno già annunciato di voler procrastinare il rientro a scuola di almeno 2 settimane, per consentire la conclusione del ciclo vaccinale dei più piccoli e per tenere meglio monitorata la curva dei contagi.
  2. In altre situazioni si è messa in atto una massiccia operazione di tamponamento per poter avere un quadro più puntuale della popolazione scolastica prima del rientro.
  3. Sarà importante sollecitare e mobilitare alla vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni per dare maggiore copertura a questa delicata fascia d’età, magari attraverso l’organizzazione di Giornate di vaccinazione pediatriche che riducano i tempi d’attesa.Inoltre considerata la buona riuscita della giornata di vaccinazione avvenuta presso il Palazzetto dello Sport in dicembre e in considerazione delle numerose richieste ricevute in questi giorni da molti nostri concittadini la invitiamo a valutare la possibilità di richiedere una ulteriore giornata di vaccinazione (magari anche per la fascia dei minori, come sopradetto) al servizio ASL competente.

Anche in questo frangente restiamo disponibili per lavorare in sinergia per il raggiungimento del Bene Comune.

Con spettanza

Veglie, 8 gennaio 2022

I consiglieri comunali

Giovanni Carlà
Angelo Cipolla
Fernando Fai
Giuseppe Landolfo
Luigi Spagnolo

LEAVE A REPLY