COMUNE DI VEGLIE: AVVISO PUBBLICO PER INDIVIDUAZIONE DI PROPOSTE DA INSERIRE NEL CALENDARIO EVENTI ESTIVI 2022

0
485

COMUNE DI VEGLIE – ASSESSORATO ALLA CULTURA

AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL’INDIVIDUAZIONE DI PROPOSTE / PROGETTI  DA INSERIRE NELLA PROGRAMMAZIONE DEGLI EVENTI ESTIVI 2022

(>>> Scarica qui avviso dal sito del comune <<<)

(>>> Modello per la presentazione delle proposte <<<)

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

dal Comune di Veglie:

L’Amministrazione Comunale intende promuovere anche quest’anno un cartellone di eventi, attività, manifestazioni, spettacoli da inserire nella programmazione estiva con un’offerta variegata che vada incontro a un pubblico eterogeneo per età e sensibilità culturale sulla scorta dell’esperienza dell’anno scorso che ha riscosso un significativo successo e creato altresì utili sinergie tra gli operatori coinvolti.

Il presente avviso è finalizzato all’espletamento di un’indagine conoscitiva, senza che si instaurino obblighi negoziali nei confronti del Comune, il quale si riserva la potestà di sospendere, modificare o annullare in tutto o in parte il procedimento; non è vincolante per l’Amministrazione comunale né preclude all’Amministrazione la possibilità di includere nel cartellone, eventi e/o iniziative diverse o ulteriori rispetto a quelle pervenute in forza di quanto indicato.

Si intende coinvolgere e valorizzare le realtà che operano o che intendono operare sul territorio cittadino, che si distinguono per qualità, capacità creativa e competenze nel settore di riferimento. Pertanto i soggetti interessati possono sottoporre all’Amministrazione Comunale progetti aventi per oggetto attività da realizzarsi, indicativamente, nel periodo intercorrente tra luglio e agosto 2022.

Destinatari dell’Avviso

L’avviso è quindi rivolto a: Associazioni; soggetti pubblici e privati costituiti nelle forme delle Associazioni e Fondazioni, riconosciute e non riconosciute che operano sul territorio comunale o che comunque intendano svolgere la propria attività in favore del territorio comunale; ogni altro soggetto pubblico o privato diversi dai soggetti indicati ai precedenti punti; professionisti del settore culturale, artistico, musicale, cinematografico, artisti ecc, in possesso dei requisiti generali di legge, che non versino in situazioni di incompatibilità a contrarre con la Pubblica Amministrazione.

Non sono ammissibili proposte presentate da sindacati, partiti, movimenti e/o gruppi politici e soggetti facenti parte o riferibili a Sindacati, Movimento Gruppi e Partiti politici.

Contenuto delle proposte

Le proposte di eventi sono quelli di carattere temporaneo, ossia che nascono con una specifica finalità e si concludono una volta che siano state realizzate tutte le attività previste, escludendo eventi che mirino ad avere un carattere permanente o stabile nella programmazione comunale. Essi riguardano qualsiasi forma di intrattenimento culturale (cinema, teatro e musical, musica, danza ,etc.), rappresentazioni sportive, attività ricreative e modalità di promozione del territorio in grado di distinguersi per l’originalità, il carattere qualitativo ed innovativo e la capacità di attrarre un ampio pubblico.

Gli eventi dovranno essere concepiti per stimolare e promuovere la progettualità e le risorse del territorio, coinvolgere i cittadini, attrarre nuove fasce di pubblico, creare sinergie tra settori e operatori differenti sia dal punto di vista dimensionale che culturale.

Si specificano in particolare le seguenti tipologie di attività:

  • serate in tema di musica, musical, teatro, danza, cinema, arte e cultura,
  • attrazione , animazione ed intrattenimento
  • attività ludiche rivolte a bambini e ragazzi;
  • eventi enogastronomici
  • eventi e/o iniziative sportive

Oggetto della proposta/progetto

La proposta progettuale dovrà indicare:

  • denominazione e dati completi del proponente, comprensivi dell’indirizzo e-mail e della PEC del soggetto proponente e copia fotostatica di un documento d’identità del sottoscrittore in corso di validità;
  • la descrizione complessiva dell’iniziativa, spettacolo o evento proposto
  • una scheda illustrativa degli artisti che si intende proporre;
  • gli aspetti tecnici al fine di valutare la compatibilità con gli spazi a disposizione;
  • la data proposta per la realizzazione dell’evento/iniziativa;
  • preventivo economico

Valutazione e ammissibilità

L’ammissibilità dei progetti/proposte consegue a insindacabile giudizio dell’Amministrazione tenendo conto del loro valore sociale, culturale, di aggregazione e coinvolgimento dei cittadini, nonché delle disponibilità di bilancio comunale.

L’Amministrazione peraltro si riserva di proporre modifiche organizzative alle proposte selezionate al fine di meglio adattarle alle esigenze della programmazione ed eventualmente di procedere, d’intesa e con il consenso dei proponenti, alla messa in rete di soggetti che abbiano avanzato proposte affini. I soggetti selezionati riceveranno formale comunicazione informativa.

Oneri a carico del proponente

Sono da ritenersi a carico dei soggetti proponenti:

  • Costi SIAE
  • service audio/video/luci ed eventuali altri costi per attrezzature varie;
  • coperture assicurative per la tipologia dell’evento;
  • certificazione prevista dalle normative vigenti in materia di sicurezza, relativamente agli impianti ed alle attrezzature installate per gli spettacoli;
  • l’assunzione di responsabilità conseguente alla realizzazione dell’iniziativa; il Comune è sollevato da tutti i danni diretti e/o indiretti che dovessero conseguire.

Oneri a carico del Comune

Il Comune di Veglie garantirà:

  • il rilascio delle autorizzazioni di competenza del Comune
  • la promozione e la pubblicità degli eventi attraverso i vari canali che saranno individuati a tal fine;
  • la predisposizione del piano della sicurezza (safety/security)
  • fornitura palco e sedie, punti luce con relativo consumo energetico
  • esenzione canone di occupazione degli spazi pubblici ( se dovuto)

Viene riconosciuto un contributo economico a parziale copertura delle spese di organizzazione e realizzazione dell’evento.

I contributi, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili nel bilancio comunale, saranno concessi in maniera proporzionale al costo complessivo di ciascuna manifestazione.

Il pagamento di detto contributo – preventivamente concordato- sarà effettuato dopo presentazione di regolare fattura elettronica ovvero previa presentazione di regolare documentazione contabile – rendicontazione – attestante le spese sostenute (fatture, ricevute prestazioni occasionali, ricevute di pagamento etc.. ) Tutta la documentazione a supporto della rendicontazione dovrà essere chiara e leggibile.

E’ fatto salvo in ogni caso il rispetto delle norme in materia di contenimento prevenzione diffusione Covid 19 eventualmente vigenti nel periodo di svolgimento della rassegna estiva.

Sponsorizzazioni

Il cofinanziamento a carico del soggetto proponente può essere coperto anche con sponsorizzazioni private, fermo restando che al fine di tutelare gli interessi dell’Amministrazione Comunale (tutela dell’immagine dell’Amministrazione stessa e del decoro delle aree coinvolte), gli stessi soggetti sono tenuti a rendere noti al Comune i relativi rapporti di sponsorizzazione, specificando la tipologia di prodotto/servizio oggetto della sponsorizzazione, il valore, nonché i benefit concessi allo sponsor.

Laddove l’Amministrazione ritenesse tali sponsorizzazioni incompatibili con le funzioni svolte dal Comune o con il luogo in cui si svolge l’evento, segnalerà al proponente l’inammissibilità della proposta sotto tale punto di vista.

Modalità e termini di presentazione delle domande

La domanda deve essere presentata in conformità al modello allegato.

Le proposte progettuali riportano con esattezza, ai fini di una corretta protocollazione, il nominativo del soggetto proponente con relativo recapito, nonché la dicitura: Progetto/proposta organizzativa di evento da inserire nel cartellone estate vegliese 2022” .

Gli interessati dovranno far pervenire la propria proposta entro e non oltre le ore 12:00 del 20 maggio 2022 attraverso le seguenti modalità:

  1. consegna diretta presso l’Ufficio protocollo del Comune di Veglie, presso la sede ubicata in Veglie alla via Salice snc;
  2. posta certificata all’indirizzo: protocollo.comuneveglie@pec.rupar.puglia.it

Informazioni

La partecipazione alla manifestazione di interesse comporta l’accettazione integrale dei contenuti del presente Avviso

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 ed in relazione alle informazioni di cui si entrerà in possesso, ai fini della tutela delle persone e altri soggetti in materia di trattamento di dati personali, si informa quanto segue:

I dati personali conferiti saranno trattati dal Comune di Veglie nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 e trattati anche con mezzi informatici esclusivamente per le finalità connesse al procedimento che La riguarda.

Il titolare del trattamento dei dati di cui sopra è il Comune di Veglie. Il responsabile designato è la responsabile del settore affari legali e servizi alla persona avv. Anna Maria Marasco

Il Comune di Veglie , in qualità di titolare del trattamento, tratterà i dati personali conferiti con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per l’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, ricerca storica e analisi per scopi statistici.

I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento-processo o allo svolgimento del servizio-attività richiesta e, successivamente alla conclusione del procedimento-processo o cessazione del servizio – attività,i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

I dati saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori del titolare e potranno essere comunicati ai soggetti espressamente designati come responsabili del trattamento.

Al di fuori di queste ipotesi i dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell’Unione europea.

Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento UE n. 2016/679.

Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno altresì, il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo (Garante Privacy) secondo le procedure previste.

Il Responsabile della Protezione dei Dati, ai sensi del disposto di cui all’art. 37 del Regolamento (U.E.) 2016/679, è la Società MAGGIOLI S.p.A. – Cod. Fisc. 02066400405 – con sede in Via del carpino n. 8 – 47822 – Santarcangelo Di Romagna (RE) – telefono 05410628111 – email: maggiolispa@maggioli.it – pec: segreteria@maggioli.legamail.it.

Soggetto individuato quale referente per il Titolare /Responsabile è avv. Corà Nadia – Cod. Fisc. CRONDA66C42C406K -telefono 0376803074 – email consulenza@entionline.it – pec: nadia.cora@mantova.pecavvocati.

Veglie, 6 maggio 2022

Il Sindaco, Claudio Paladini

L’Assessore alla cultua, Katia Prato

LEAVE A REPLY