L’Aassociazione Commercianti (ACIAV) di Veglie chiede al Sindaco interventi a sostegno delle imprese in questo periodo di difficoltà dovute al Coronavirs

0
640

Richiesta interventi a sostegno per le imprese

L’Associazione Commercianti, Imprenditori e Artigiani di Veglie (ACIAV)  con una lettera protocollata presso il Comune di Veglie in data 27 aprile 2020, chiede una serie di interventi a sostegno delle  imprese in difficoltà in questo periodo di crisi dovuto al Covid-19.

Di seguito il testo integrale della lettera inviata dal presidente  ACIAV dott. Giorgio Cipollone, al Comune di Veglie (Le) all’attenzione del Sindaco di Veglie, del Dirigente Ufficio Tributi, dell’Ass.re Bilancio Comuale e dell’Ass.re Commercio Comunale:

 

Richiesta interventi a sostegno per le imprese

Con la presente vorrei sottoporre all’attenzione dell’Amministrazione Comunale e ai dirigenti degli uffici competenti di  vagliare le proposte che questa Associazione, in rappresentanza delle categorie commercio, artigianato e imprenditoria presenti sul territorio comunale, suggerisce.

In virtù dei tempi e delle dinamiche avverse per il tessuto economico, si richiede la dovuta flessibilità del bilancio comunale, in particolare:

  • Taglio ove possibile delle imposte come Tosap, Tari e Imu
  • Abolizione Tassa Pubblicitaria
  • Sospensione tributi per occupazione suolo pubblico per le tutte le attività commerciali

Ora più che mai bisogna difendere,aiutare e stimolare il commercio in ogni sua declinazione.

Fiducioso che l’Amministrazione accolga le nostre richieste e ci consenta di essere partecipi di quel processo di ristrutturazione commerciale e sociale di cui abbiamo bisogno.

Cordiali Saluti

Veglie, 27.04.20

Dr.Giorgio Cipollone

Presidente A.C.I.A.V

LEAVE A REPLY