CIRCOLO PD VEGLIE: «GIÙ LE MANI DALL’OSPEDALE DI COPERTINO»

2
1221

Con un comunicato il circolo Pd di Veglie lamenta «la totale indifferenza del sindaco e di tutta l’amministrazione verso un problema che interessa la salute di tutti i cittadini vegliesi»

Con una nota ufficiale il Circolo PD di Veglie comunica la sua adesione alla battaglia che in questi giorni sta mobilitando cittadini e associazioni contro il riordino ospedaliero pianificato dalla Regione Puglia che prevede la riduzione di numerosi posti letto in alcuni ospedali pugliesi con relativo declassamento degli stessi ospedali. Nella stessa nota il PD di Veglie sottolinea il silenzio del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale di Veglie su questa delicata situazione.

23 Febbraio 2016

Questo il testo del comunicato del Circolo PD di Veglie:

logo_pd_veglie_2Sabato 20 febbraio 2016 il circolo pd di Veglie si è riunito per discutere del piano di riordino ospedaliero della regione Puglia.

La riorganizzazione prevede il declassamento dell’ospedale di Copertino, che da ospedale di primo livello diventa ospedale di base: ciò comporta una notevole riduzione dei posti letto – ne rimarrebbero disponibili solo 72-80 – e la chiusura di importanti reparti – resterebbero attivi solo medicina interna, chirurgia e ortopedia .

La nostra indignazione non è dovuta solo alla decisione, secondo noi discutibile, di declassare l’ospedale, ma è dovuta anche all’inspiegabile silenzio del nostro sindaco e dell’amministrazione comunale.

Il declassamento dell’ospedale è una scelta che danneggia tutti noi vegliesi.

Per ricevere assistenza ospedaliera dovremo, infatti, raggiungere il “Vito Fazzi” di Lecce – già molto affollato – o il “Sacro Cuore” di Gallipoli – non proprio dietro l’angolo .

Tutto ciò però sembra non interessare minimamente chi ci amministra poiché preferisce tacere.

Abbiamo pertanto deciso di intervenire, attraverso un manifesto, per informare la cittadinanza su ciò che sta accadendo.

GIU’ LE MANI DALL’OSPEDALE DI COPERTINO

Il circolo Pd di Veglie lamenta la totale indifferenza del sindaco e di tutta l’amministrazione verso un problema che interessa la salute di tutti i cittadini vegliesi.

Col piano regionale di riordino degli ospedali, l’ospedale di Copertino verrà DECLASSATO.

Passerà da ospedale di primo livello a ospedale base: questo comporta la chiusura di reparti tra cui Ostetricia, Ginecologia, Geriatria, Pediatria, Urologia, Cardiologia.

MOBILITIAMOCI PER DIFENDERE LA NOSTRA SALUTE

Circolo Pd Veglie

2 COMMENTS

  1. L’amministrazione è contro il ridimensionamento del S. Giuseppe e questa è la posizione espressa sia come Veglie che come Union3. Mi indignano coloro i quali si indignano in maniera pilotata. Ammiro, invece, chi secondo coscienza e incurante delle conseguenze sulla propria carriera politica ha il coraggio di opporsi apertamente e direttamente alle scelte del proprio partito e del suo rappresentante.
    In tutta onestà,
    Cosimo Vetrano

  2. Bravo Cosimo,
    condivido il tuo pensiero e confermo la mia posizione contro il ridimensionamento. Anch’ io ammiro il coraggio del PD locale di opporsi alle scelte dei vertiti del PD regionale.
    Il riconoscimento dei propri errori è sempre da ammirare.
    Luca Cacciatore

LEAVE A REPLY