Dott. Giuseppe Landolfo: «Gli ulivi salentini vanno salvati non solo dalla xylella ma anche dalle polemiche e dalle fake news»

1
849

Un comunicato del dott. Giuseppe Landolfo che mette in evidenza le notizie infondate che circolano sul problema Xylella

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

Di seguito il testo integrale del comunicato del dott. Giuseppe Landolfo, Presidente Oleificio Cooperativo Salento:

Gli ulivi salentini vanno salvati non solo dalla xylella ma dalle polemiche e dalle fake news che rischiano di aggiungere danni a danni.
Anche il commissario europeo per la sicurezza alimentare, Andriukaitis, e il comitato fitosanitario sono dovuti intervenire per smentire BEPPE GRILLO, questo vuol dire che le sue dichiarazioni false, azzardate ed infondate sono GRAVI e VERGOGNOSE!
Grillo venga nel Salento e “ormai”in tutta la Puglia a rendersi conto dei danni che il batterio sta causando, a queste meravigliose e storiche piante che si narravano già nei racconti di Omero.
Spero e mi auguro che i consiglieri regionali e i deputati della Puglia intervengano subito a tutela del nostro territorio e della nostra economia agricola-olivicola.

Giuseppe Landolfo

Presidente Oleificio Cooperativo Salento