dott. Pietro Calcagnile: «Il sud in fiamme: bisogna acquistare subito 100 canadair»

0
816

Il dott. Pietro Calcagnile scrive al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi

Lettera del dott. Pietro Calcagnile:

Il sud in fiamme: bisogna acquistare subito 100 canadair

Oggi in Italia ci sono soltanto 16 canadair per affrontare le emergenze riguardanti gli incendi. Gli aerei sono collocati in 14 basi.

Sette regioni non hanno a disposizione alcun mezzo aereo per contrastare i roghi.

 

L’Italia, rinunciando ad un solo F35, potrebbe acquistare 7 canadair.
I canadair non possono essere gestiti dalle Regioni: dovrebbe essere la protezione civile a gestirli. La protezione civile è stata istituita dal DPCM del 13-2-1990 n.112 ed è incardinata presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.

I canadair sono gli unici aerei in grado di spegnere gli incendi in zone prive di strade dove i vigili del fuoco non possono nemmeno entrare per mancanza di viabilità.

Tutte le forze politiche dovrebbero spingere per dare più potere alla protezione civile e nel contempo dotarla di almeno 100 aerei in grado di intervenire subito e con efficacia.

Il danno provocato dagli incendi è di gran lunga superiore al costo degli aerei, senza dimenticare che gli alberi ci danno la vita soltanto con l’ossigeno che producono.

Non bisogna aspettare altro tempo: occorre intervenire subito anche con fondi europei.

Veglie, 13-08-2021

dr.Pietro CALCAGNILE

LEAVE A REPLY