«JAZZinVEGLIE 2019 CONTAMINAZIONI»: 12,13 e 14 Luglio 2019 la 12ª Edizione del prestigioso Festival Vegliese nel Chiostro del Convento dei Francescani

0
1112

JAZZinVEGLIE 2019  – 12th Edition  /  CONTAMINAZIONI

Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 Luglio 2019 – ore 21.30

 www.jazzinveglie.it

Per la dodicesima edizione del Festival Vegliese dedicato alla musica jazz, tre giorni di Musica e Contaminazioni nel Chiostro dell’ex Convento dei Francescani

WILLIAM GRECO / MASSIMO GRECO & MAG TRIO / HASA TRIO

Chiostro dell’ex Convento dei Francescani – Veglie (Le)

ORE 21.00 ANTEPRIMA POETICA CON IL “PRESIDIO DEL LIBRO DI VEGLIE”

INGRESSO LIBERO

EXTRADATE Domenica 11 Agosto Piazza Umberto I “AQUAI TOUR”  concerto dei DOMO EMIGRANTES

Il Festival è  organizzato dalla Pro Loco di Veglie, dal  Comune di Veglie-Assessorato alla Cultura e da Veglie News

VEGLIE – Ritorna puntuale nell’estate musicale Salentina la storica rassegna “JAZZinVEGLIE” giunta quest’anno alla sua 12ª edizione che si terrà nella splendida location del Chiostro del Convento dei Frati Francescani.

L’evento è  organizzato dalla Pro Loco di Veglie, dal Comune di Veglie Assessorato alla  Cultura e da Veglie News e rientra nel calendario Veglieventi Estate 2019 curato dall’Assessorato alla Cultura del Comune.

Il tema della manifestazione del 2019 è   “CONTAMINAZIONI”. Un appuntamento intenso che punterà i riflettori sulle straordinarie contaminazioni che rendono  la musica e in modo particolare il Jazz un’emozione in continua evoluzione.

Grazie alla stretta collaborazione tra Proloco, VeglieNews e Comune di Veglie-Assessorato alla Cultura il Festival ritorna alla formula delle prime edizioni con tre appuntamenti con i  quali si può viaggiare in atmosfere musicali diverse tra loro ma che hanno come filo conduttore  l’eccezionale virtuosismo dei musicisti che saliranno sul palco del Jazz in Veglie.

Ad arricchire l’edizione del 2019 ci sarà  il “Presidio del Libro di Veglie” che a  partire dalle ore 21.00 e fino alle 21.30,  intratterrà il pubblico con  “Anteprima Poetica per Jazz in Veglie”,  un introduzione alle tre serate con tre giovani autori che interpreteranno alcune loro composizioni poetiche proprio a sottolineare anche qui la “Contaminazione” tra Musica e Poesia.

«PIANO SUITE – WILLIAM GRECO»

Venerdì 12  Luglio 2019 ore 21.30

Il pianista salentino proporrà un viaggio musicale in cui composizione ed improvvisazione si intrecciano in un concerto in forma di suite contenente brani originali, composizioni classiche e standard della tradizione jazz.

Il progetto proposto da William Greco nasce dall’idea di unire stili e generi differenti in un percorso musicale in cui improvvisazione e composizione si mescolano dando vita ad un viaggio musicale multiforme.

Attivo come concertista classico, compositore ed improvvisatore, il pianista salentino si muoverà tra i grandi compositori classici, sue composizioni e standards jazz/pop della tradizione americana, europea ed italiana.

Questo progetto ha riscosso grande entusiasmo di pubblico e di critica in importanti stagioni concertistiche italiane ed europee. E’ una formula nuova in cui tutte le “musiche del mondo” posso coesistere nello stesso istante, senza dover porre delle limitazioni di genere e di pratica.

Considerato dal pubblico e dalla critica uno dei giovani pianisti più interessanti della sua generazione, grazie all’eccezionale versatilità del suo pianismo.

 

«BLUE JAZZ TRUMPET NIGHT – MAG TRIO feat MASSIMO GRECO»

Sabato 13  Luglio 2019 ore 21.30

 “MAG TRIO” è composto da straordinari e versatili Musicisti Salentini che hanno accompagnato numerosi artisti internazionali nei loro tour europei. Si tratta di GIUSEPPE MAGAGNINO al piano, MICHELE COLACI al contrabbasso e CRISTIAN MARTINA alla batteria.

In occasione del JiV 2019  ospiteranno nella loro formazione la tromba di   MASSIMO GRECO  trombettista nei concerti di Zucchero, Ligabue, e altri grandi musicisti italiani e stranieri. Da sempre uno degli obbiettivi del JiV è quello di avvicinare al Jazz anche coloro che ritengono questa musica di difficile ascolto e per questo motivo il progetto che sarà presentato in questa serata proporrà un repertorio che ripercorre il jazz classico, che in molti riconosceranno al primo ascolto, oltre a pezzi originali del gruppo suonati per l’occasione in questa formazione creata appositamente per il Jazz in Veglie.

 

«TEMPISTICHE IRREGOLARI MEDITERANEE  – HASA TRIO»

Domenica 14  Luglio 2019 ore 21.30

I fratelli EKLAND HASA (piano) e  REDI HASA (violoncello) sono straordinari musicisti che si esibiscono in Italia, in Europa e nel Mondo. Sono giunti nel Salento dall’Albania e vi dimorano da ormai molti anni. Il Salento è divenuta la loro casa; le sonorità di cui si nutrono e di cui ci nutrono provengono dalla storia più colta della musica, da paesaggi sonori costruiti su passaggi di  genti, di storie, di accoglienze, di metamorfosi. Un’anima balcanica, salentina, mediterranea, poggiata su una cultura classica e su una tecnica perfetta.  Insieme alla straordinaria voce di NEVILA MATJA, moglie di Ekland, formano un progetto innovativo e particolare che miscela con grande sintonia le intonazioni e le tempistiche irregolari della musica balkan con il melos della tradizione salentina tutto in perfetta sintonia artistica. Il  repertorio proposto sarà illimitato e si spazierà dal genere classico allo stile contemporaneo.

EXTRADATE JAZZinVEGLIE 2019”

«AQUAI TOUR – DOMO EMIGRANTES»

Piazza Umberto I – Veglie /   Domenica 11 Agosto 2019

www.domoemigrantes.com

Un appuntamento speciale quello di domenica 11 agosto per continuare il tema delle Contaminazioni.  La musica tradizionale del Mediterraneo si intreccia con nuove sonorità e nuovi arrangiamenti  in un concerto esclusivo con l’unica  tappa in Puglia del gruppo “Domo Emigrantes” già esibitosi con strepitoso successo in tutta Europa e in America.

Il gruppo, formato da Stefano Torre (voce, chitarre, bouzuki, mandolino, friscalettu, zampogna); Filippo Renna (Vegliese) (voce, tamburi a cornice, percussioni); Alberto Venturini (clarinetto, percussioni, cori); Antonio Disabato (fisarmonica); Andrea Dall’Olio (violino, cori); Alessandro Cassani (contrabbasso), nasce nel 2009 con l’intento di promuovere le tradizioni popolari del sud Italia e del Mediterraneo, arricchendole grazie alla continua ricerca con elementi etnici, arrangiamenti originali e nuovi colori strumentali (tembûr curdo, flauti e percussioni etniche, zampogna, bouzuki, violino, violoncello) e strumenti a corde doppie, percussioni tipo darbouka e djembé, cantata in più lingue, con arrangiamenti raffinati e spesso “prog”, che fanno diventare moderni strumenti popolari sconosciuti o quasi dimenticati.

La serata vegliese sarà ricca di brani  che inciteranno il pubblico presente a ballare e a divertirsi in un atmosfera spensierata e allegra come deve essere  una serata d’estate salentina insieme alle ballerine e alla maestra di una scuola di ballo popolare.

INFO JAZZ IN VEGLIE 2019

www.jazzinveglie.it   /    info@jazzinveglie.it  /  info@prolocoveglie.it 

www.facebook.com/jazzinveglie   /  www.instagram.com/jazzinveglie

28 giugno 2019

LEAVE A REPLY