Muore dopo 20 anni di storia il movimento Ultras Vegliese

0
2759

«Nuove generazioni sempre più assenti e il blasone della vicina Lecce tra i motivi di tale decisione»

Comunicato Ultras Veglie

PUNTO DI NON RITORNO

VEGLIE – Ci sono decisioni che vanno prese, anche quando fa male, perché sai che non si torna più indietro.
Con enorme dispiacere e con le lacrime agli occhi, comunichiamo lo scioglimento del movimento ultras vegliese che per ben 20 anni ha rappresentato, in tutta la Puglia, la nostra passione ed il nostro orgoglio di essere parte attiva di questa squadra e questa Città.
Ci sono momenti in cui devi mettere la parola fine ad una Storia fatta di vittorie e sconfitte, di emozioni uniche, di decine di migliaia di chilometri percorsi, di amicizie cementate nella battaglia e di tradimenti, di notti insonni e di adrenalina a mille.
Ultras è tifo, colore, bandiere, torce e coreografie ma soprattutto aggregazione, amicizia e rispetto, Ultras è la gioia di viaggiare accanto per migliaia di chilometri uno all’altro, senza divisioni, come un unico cuore.
Tutti valori, questi, che per svariati motivi sono venuti meno.
Oggi pieghiamo il nostro striscione, chiudiamo una pagina della nostra vita…
Ma non termina l’amore per i nostri colori, marchiati a fuoco nei nostri cuori e sulla nostra pelle.
Con il Veglie siamo cresciuti e siamo orgogliosi di ciò che siamo stati.
Vogliamo ringraziare tutte quelle generazioni di ragazzi che ci hanno insegnato e aperto la strada prima e tutte quelle che ci hanno seguito con orgoglio dopo.
Il movimento ultras vegliese è morto e con lui una buona parte di noi, della nostra storia e della nostra vita. Lunga vita ai veri ultras.
Le radici profonde non gelano. Dalle ceneri rinascerà un fuoco!
ULTRAS VEGLIE

LEAVE A REPLY