RETE INDIPENDENTE VEGLIE: «SOLIDARIETÀ ALLA CGIL: L’AMMINISTRAZIONE PRENDA UNA POSIZIONE»

0
618

Comunicato di “Rete Indipendente” di Veglie su quanto accaduto alla sede della CGIL di Roma

Quanto accaduto nei giorni scorsi a Roma in merito all’assalto avvenuto presso la sede della CGIL-Confederazione Generale Italiana del Lavoro– ha dell’assurdo.

“Portateci da Landini o lo andiamo a prendere noi…”. É stato Giuliano Castellino, vice segretario nazionale di Forza Nuova a pronunciare questa frase poco prima dell’ingresso nel palazzo del principale sindacato italiano.

Quello che è accaduto poi nelle fasi successive è oramai noto agli occhi di tutti quanti noi.

Scene di una vera e propria “guerriglia urbana”. Episodi come questi non dovrebbero accadere in uno stato democratico come il nostro.

Partiti e movimenti, che con le loro azioni incutono il terrore proprio dello squadrismo fascista.

Non si può rimanere indifferenti verso queste azioni che minano la nostra Repubblica, e ancora una volta ci fanno ritornare a quel periodo nero della nostra Storia che difficilmente vorremmo rivivere.

Ed è proprio dinanzi a questi episodi che uno Stato come il nostro deve reagire. In questi giorni infatti diverse associazioni e partiti italiani hanno manifestato il proprio dissenso chiedendo altresì lo scioglimento di quei partiti che richiamano al Fascismo.

Riteniamo perciò doveroso che l’Amministrazione Vegliese esprima, attraverso il consiglio comunale, la propria vicinanza e solidarietà al fine di stigmatizzare i fatti occorsi a Roma, non solo perché presente sul territorio una sede fisica propria della CGIL, ma soprattutto perchè presenti all’interno della stessa maggioranza soggetti che in più occasioni hanno fatto riferimento a movimenti di estrema destra, i quali movimenti continuano a difendere questi gruppi e partiti ideologicamente improntati sul neofascismo.

Come Rete Indipendente esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà verso le compagne e i compagni della CGIL che hanno subito questo vile attacco.

Rete Indipendente

14 ottobre 2021

LEAVE A REPLY