Dopo l’ennesimo incidente, il gruppo VeglieDomani chiede risposte sui ritardi della messa in sicurezza della circonvallazione di Veglie

1
3510
Foto W. Tarantino
Foto W. Tarantino

Il gruppo VeglieDomani preannuncia che presenterà un formale interrogazione consiliare in merito al ritardo della messa in sicurezza della circonvallazione di Veglie

Un grave incidente stradale è avvenuto nel pomeriggio di domenica 19 marzo 2017 sulla circonvallazione di Veglie all’altezza dell’intersezione con via Convento che porta al Cimitero di Veglie. Due le auto coinvolte, una Fiat 500 condotta da un 28enne di Veglie che percorreva la circonvallazione  in direzione mare, e una Yaris guidata da una donna che transitava su via Convento.

Dopo questo ennesimo incidente il gruppo VeglieDomani, con un comunicato stampa, preannuncia un’interrogazione consiliare per chiedere i motivi dei ritardi della messa in sicurezza della circonvallazione.

Di seguito il comunicato integrale di VeglieDomani:

«Sappiamo tutti bene che gli incidenti stradali dipendono, purtroppo, da tanti motivi: imprudenza, eccesso di velocità, distrazioni varie e, anche, dalle condizioni infrastrutturali e di sicurezza delle strade.

È da anni che si discute, che si propongono soluzioni e si promettono interventi per la circonvallazione di Veglie; gli ultimi, a mezzo stampa, risalenti al novembre 2015 e all’ottobre 2016, da parte del nostro sindaco Paladini e dell’assessore ai lavori pubblici Armonico, che assicuravano entro breve tempo (e intanto è passato ormai quasi un anno e mezzo!), un rondò all’incrocio di Novoli, autovelox in vari punti della strada, photored al semaforo, segnaletica orizzontale, rifacimento di tratti del manto stradale, etc. etc. al fine di cominciare a mettere in sicurezza la strada.

Tutto questo avveniva e sarebbe dovuto avvenire, grazie al loro incessante impegno e alle loro “sollecitazioni” presso l’Ente provinciale, oltre ai centinaia di km percorsi dall’assessore per andare su e giù dalla Provincia a portare a casa i “risultati”… forse quei km sono serviti solo per costruirsi la candidatura alle scorse elezioni provinciali. In ogni caso, strada e fatica sprecata!

Vorremmo sapere i motivi di tali gravi ritardi oltre a sollecitare con forza gli interventi promessi per iniziare a mettere finalmente in sicurezza la circonvallazione di Veglie, preannunciando che presenteremo formale interrogazione consiliare in merito.»

20 marzo 2017

VEGLIEDOMANI

1 COMMENT

LEAVE A REPLY