A Porto Cesareo il comizio di Francesco Schito candidato Sindaco alle elezioni del 2020

0
1543

Comunicato di Francesco Schito, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative 2020 di Porto Cesareo

PORTO CESAREO – Venerdì 7 giugno 2019, a Porto Cesareo in Piazza Risorgimento, si è svolto un comizio organizzato dal gruppo politico “Cambiare Rotta” che ha ufficializzato l’impegno e la disponibilità dell’attuale capogruppo consiliare, Francesco Schito, alla candidatura a sindaco alle prossime elezioni amministrative 2020.

A viso aperto e mettendoci la faccia a 11 mesi dalle elezioni, in piazza tra la gente, si è ufficializzato il progetto di cambiamento per Porto Cesareo basato su precisi riferimenti valoriali quali la trasparenza, l’umiltà, l’impegno, il senso civico, il merito.

Si è evidenziata l’attività di questi anni tra i banchi dell’opposizione del gruppo consiliare costituito da Francesco Schito e Stefano My, un’opposizione per la prima volta palesemente costruttiva e dinamica: tantissime le proposte e gli emendamenti presentati ma sonoramente bocciati, tanti i voti favorevoli per delibere nell’interesse del paese, tante le iniziative amministrative a cui si è partecipato su temi ambientali, culturali, di legalità a prescindere di aver ricevuto o meno un invito del sindaco, si è realizzata anche una piccola opera pubblica a Torre Lapillo ossia il primo parco giochi, dedito a Marco Mello (un concittadino recentemente scomparso), tanti gli incontri in piazza e in luoghi pubblici, tanti i manifesti affissi in paese per informare i cittadini, tante le dirette facebook a raccontare, spesso e volentieri con ospiti i cittadini stessi, i fatti di attualità che vanno dallo sbancamento di dune a chiazze anomale in mare, alle barriere architettoniche; tanti gli ospiti coinvolti nelle varie iniziative dal 2015 in poi, da Cosimo Durante, ex sindaco di Leverano, in una conferenza sul turismo a Pippi Mellone, attuale sindaco di Nardò, presente al comizio di venerdì.

Presenti al comizio, oltre ai più stretti collaboratori Stefano My, Maria Carmela Macchia, Carmen Chiriatti, anche alcuni degli esponenti dei 2 gruppi consiliari di minoranza con cui da tempo si condividono battaglie consiliari e con cui, con spirito di confronto, si traguarda il prossimo appuntamento elettorale.

Il progetto politico è aperto a tutti coloro che riconoscono i valori di riferimento indicati come “rotta” del quotidiano impegno politico, a tutti coloro che avvertono il momento giusto di una svolta per Porto Cesareo, affinché faccia un salto di qualità alla stessa stregua di realtà limitrofe vicine quali Nardò, Leverano, Otranto.

“A 11 mesi dalle elezioni c’è il tempo per prepararsi per bene, per scrivere un programma fattibile nell’orizzonte dei 5 anni di amministrazione, per scegliere la miglior squadra possibile per Porto Cesareo, di amministratori presenti 12 mesi l’anno, specie nel periodo estivo. In questi mesi, con spirito di servizio, raccoglierò le idee fattibili e le disponibilità a collaborare. La piazza sarà nuovamente aggiornata sui lavori in corso. Ringrazio quanti mi sostengono sin dalla prima ora, la porta è sempre aperta; la mia prima promessa è quella di essere un sindaco tra la gente e sul territorio da Punta Prosciutto a La Strea.
Viva, viva, viva Porto Cesareo!”

Francesco Schito

 Note:

  • Il link del video del comizio è disponibile sulla bacheca del Consigliere Comunale Stefano My
  • Contatto Candidato Sindaco:   schitoschito@libero.it

capogruppo consiliare  in carica di “Cambiare Rotta”

candidato sindaco amministrative 2020.

Porto Cesareo, 10 giugno 2019

LEAVE A REPLY