VEGLIE: “EDUCARE IN COMUNE” un progetto per il sostegno delle opportunità educative e culturali dei minori

0
863

 “EDUCARE IN COMUNE”:  Finanziamento di progetti, anche sperimentali, per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità educative e culturali dei minori

Un avviso della  Presidenza del Consiglio dei Ministri a cui può partecipare il Comune in collaborazione con i servizi educativi e le scuole per l’infanzia, le scuole paritarie di ogni ordine e grado, gli enti del terzo settore, le imprese sociali, gli enti ecclesiastici e di culto

I soggetti interessati a presentare proposte progettuali al Comune possono farlo entro il 10 Febbraio 2021

VEGLIE – Il Comune di Veglie, con la delibera di giunta n.6 del 25/1/2021, ha  espresso la volontà di aderire all’avviso pubblico “EDUCARE IN COMUNE” emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che prevede il finanziamento di progetti, anche sperimentali, per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità educative e culturali dei minori.

L’Avviso Ministeriale, la cui scadenza per presentare la domanda di ammissione è fissata per l’1 Marzo 2021, individua tre aree tematiche nell’ambito delle quali sono previsti gli interventi finanziabili:

  1. “Famiglia come risorsa”, progetti di supporto e ripensamento di una nuova genitorialità, favorendo modelli di benessere familiare basati sulla cura, la socializzazione, l’educazione di bambini e ragazzi, anche con fragilità o appartenenti a fasce sociali svantaggiate, nei propri contesti di vita.
  2. “Relazione e inclusione”, prevede interventi in grado di favorire, attraverso un approccio organico multidisciplinare, la crescita individuale dei bambini e degli adolescenti, attraverso l’acquisizione di una maggiore conoscenza e gestione delle emozioni, della capacità di sviluppare resilienza, di maturare la consapevolezza, di poter essere cittadini attivi con l’obiettivo di creare condizioni che evitino il formarsi di forme di disagio, emarginazione e atteggiamenti antisociali.
  3. “Cultura, arte e ambiente”, promuove la fruizione regolare e attiva della bellezza, del patrimonio materiale e immateriale e del territorio, con un’offerta di iniziative educative e ludiche di qualità, che spaziano dalle biblioteche ai musei, dai teatri ai monumenti, dai cinema ai siti archeologici e che prevedono modalità di fruizione innovative che sperimentano nuovi e diversificati linguaggi di comunicazione artistica.

Gli assessorati alla Cultura, alle Politiche Sociali e all’Ambiente del Comune di Veglie, in sinergia tra loro, intendono candidare proposte progettuali (una  proposta progettuale per ciascuna delle suddette aree tematiche)  in co-progettazione e in forma associata e in collaborazione con diversi soggetti privati coinvolgendo i servizi educativi per l’infanzia e le scuole dell’infanzia paritari, le scuole paritarie di ogni ordine e grado, gli enti del terzo settore, le imprese sociali, gli enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica.

I progetti finanziati (per un importo compreso tra  fra € 50.000 ed € 350.000) avranno la durata di 12 mesi e saranno a totale carico del Dipartimento senza cofinanziamento da parte dell’ente beneficiario.

La scadenza dei termini di presentazione delle proposte progettuali è fissata al 10 febbraio 2021

In allegato Avviso dettagliato – comprensivo delle informazioni relative alla documentazione da produrre – e relativa modulistica:

AVVISO PUBBLICO EDUCARE IN COMUNE

ALLEGATO A – Domanda di partecipazione

ALLEGATO B – Dichiarazione sostitutiva

Allegato C proposta progettuale

AREE TEMATICHE Dipartimento per le olitiche della famiglia

LINK  PRESIDENZA CONSIGLIO  DEI MINISTRI  “>>>EDUCARE IN COMUNE>>>”

Veglie News

29 gennaio 2021

LEAVE A REPLY