VEGLIE: RITROVATA DAI CARABINIERI LA FONTANA DI VIA LEVERANO

0
3604

Fontana ritrovata e consegnata all’ufficio tecnico del Comune di Veglie

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

 VEGLIE – Si è conclusa bene la vicenda  della  fontana storica dell’Acquedotto Pugliese rubata in via Leverano a Veglie la notte del 14 ottobre 2022.

Come già scritto in un precedente articolo la Fontana, dopo essere stata divelta da un camion il 23 settembre, era stata  rubata da ignoti dopo che era stata transennata in attesa di perizia per 22 giorni.

La vicenda, che  ha scatenato enorme scalpore sui social,  è stata presa subito in consegna dai Carabinieri della Stazione di Veglie al comando del Luogotenente Raffaele LEZZI.

Nei giorni scorsi i Carabinieri hanno visionato in maniera capillare tutti i filmati delle videocamere  della zona e quelli delle vie limitrofe fino a restringere la cerchia dei sospettati al minimo.

Molto probabilmente il sospettato, sentendosi ormai il fiato sul collo dei Carabinieri, ha preferito abbandonare la fontana in campagna, in un luogo e  in una maniera facilmente visibile,  facendo sì che venisse ritrovata subito.

Nella mattinata di Mercoledì 26 Ottobre i Carabinieri, con la collaborazione degli operatori della ditta Scarafile Multiservice di Veglie, hanno recuperato la fontana  abbandonata nelle campagne e l’hanno riconsegnata ufficialmente  ai responsabili dell’Ufficio Tecnico del Comune di Veglie.

Dalle foto è evidente che la Fontana ha bisogno di un corposo restauro. Si spera quindi che il Comune ne faccia una questione di principio e, dopo un adeguato restauro,  la Fontana Storica venga rimessa al suo posto e  al servizio dei cittadini come ha fatto  per quasi un secolo di storia del nostro Paese.

26 ottobre 2022

Veglie News

 

.

.

LEAVE A REPLY