I Ragazzi dell’I.C. “Peppino Impastato Veglie” tra i premiati al concorso “PretenDiamo legalità” promosso dalla Polizia di Stato

0
859

I vincitori passano il turno per le selezioni nazionali

Notizia ripresa dal post presente sul profilo FB della >>> QUESTURA DI LECCE

Si è tenuta Mercoledì 10 Aprile 2024 presso il Teatro Apollo di Lecce la Cerimonia Celebrativa del 172° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato.

Alla cerimonia sono stati invitati anche i ragazzi  delle scuole che hanno partecipato al concorso “PretenDiamo legalità” promosso dalla Polizia di Stato.

La fase conclusiva a livello provinciale  della VII Edizione del Concorso si è tenuta il 26 marzo 2024 ed ha interessato numerose scuole di ogni ordine e grado della provincia di Lecce.

In tutte le scuole che hanno aderito al Concorso si sono tenuti gli incontri con i relatori della polizia di stato che, con approcci diversi a seconda dell’età dei destinatari del messaggio, hanno illustrato agli studenti i temi indicati nel progetto riguardanti gli argomenti della legalità, ambiente, pace, amicizia, Costituzione, inclusione, diritto allo studio, bullismo e cyberbullismo.

I ragazzi hanno accolto con entusiasmo gli “insegnati in divisa” e gli elaborati che poi hanno prodotto sono la prova che i giovani sono humus fertile su cui piantare e far crescere i semi della legalità!

La commissione esaminatrice, eletta con decreto del Questore, composta da rappresentanti della P.S., esponenti del mondo della scuola, dell’arte e della cultura, si è riunita in Questura per valutare i lavori presentati dai ragazzi.

La fantasia e l’ingegno che erano stati profusi in ogni opera li rendeva tutti meritevoli di riconoscimento e il lavoro per la selezione dei lavori  è stato davvero difficile.

Al termine della riunione sono stati scelti  4 lavori la cui realizzazione ha dato prova di capacità artistiche e tecniche, originalità e coerenza con i “temi-traccia” indicati dal bando del concorso.

PER LE SCUOLE PRIMARIE SI È  AVUTO UN EX-AEQUO E SONO STATI SCELTI I SEGUENTI LAVORI PER IL TEMA “AMICIZIA=PACE”:

  • Istituto Comprensivo Peppino Impastato Veglie che ha presentato un polittico di 4 tele dal titolo “Un albero di Pace per essere Amici” che, assemblate, rappresentano l’albero della legalità, accompagnato da una poesia recitata dai ragazzi delle classi V SEZ. A-B-C-D della Scuola Primaria “Aldo Moro”, che hanno realizzato il dipinto. È possibile inoltre ascoltare la poesia tramite un link cui si accede con la decodifica di un “qr code”.
  • 1° Circolo didattico Cesare Battisti Lecce (classe V E) che ha trattato il programma dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, confezionando un coloratissimo libro pieno di disegni e informazioni riguardanti i 17 obiettivi del programma stilato dalle Nazioni Unite per garantire un futuro migliore al nostro pianeta e a chi lo abita.

PER LE SCUOLE SECONDARIE  DI PRIMO GRADO  È  STATO SCELTO:

  • Istituto Comprensivo Peppino Impastato Veglie selezionato per aver realizzato il miglior lavoro della sua categoria: un fumetto la cui storia interamente ideata dai ragazzi tratta di “cyber-illegalità” ed i disegni in bianco e nero ricalcano il personaggio del Commissario Mascherpa, protagonista della Graphic Novel edita da Poliziamoderna.

PER LE SCUOLE SECONDARIE  DI SECONDO GRADO  È  STATO SCELTO:

  • Liceo Scientifico Statale Leonardo Da Vinci di Maglie (Classe II SEZ. E) con la realizzazione di un video sui problemi adolescenziali dell’inclusione.

I vincitori passano il turno per le selezioni nazionali dove concorreranno con i lavori selezionati nelle scuole d’Italia della loro stessa categoria.

« I nostri migliori auguri a questi ragazzi. È già una vittoria aver partecipato ed una grande soddisfazione essere arrivati fin qui  –  è il commento  della Questura di Lecce –  Per noi la vittoria è stata quella di avervi ispirato, di aver piantato in voi il seme di questi temi che avete fatto sbocciare nei vostri bellissimi elaborati. Complimenti a voi, ai vostri educatori e alle scuole che vi seguono in questo cammino di cultura e consapevolezza»

«Percorsi di Legalità sono il leitmotiv del nostro Istituto – spiega la dirigente Daniela Savoia dell’I.C. Peppino Impastato di Veglie – Legalità sempre, in ogni angolo della scuola, in ogni momento, in ogni situazione perché è questo ciò di cui le nuove generazioni hanno più bisogno: solide basi per costruire ORA un FUTURO dignitoso. Grande successo per le classi che hanno aderito al progetto PretenDiamo Legalità, promosso dalla Polizia di Stato».

.

.

 

.

.

LEAVE A REPLY