VEGLIE DI TUTTI: « INTERPELLANZA – FESTA DELLO SPORT»

0
1061

Interpellanza dei Consiglieri Comunali  del gruppo “Veglie di Tutti”
Giuseppe Landolfo, Stefania Capoccia,
Claudio Paladini, Laura Mogavero, Katia Prato

Testo integrale dell’interpellanza:

I sottoscritti Consiglieri comunali, del gruppo politico VEGLIE DI TUTTI

PREMESSO che:

  • Con deliberazione della giunta Comunale del 27/03/2024 nr. 47 è stata approvata l’iniziativa, le modalità di svolgimento e organizzazione della “Festa dello Sport 2024”;
  • In data 05 aprile è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse per la partecipazione alla “Festa dello Sport 2024” in programma domenica 15 giugno 2024;

CHIEDONO

Al Sindaco e/o all’Assessore allo Sport di sapere:

  • Perché è stata scelta come sede dell’evento l’Area Mercatale e non gli impianti sportivi comunali, tenuto conto che numerose discipline sportive non potranno partecipare attivamente all’evento vista la tipologia della location (probabilmente un confronto preventivo con le Associazioni sarebbe stato opportuno);
  • Come mai non è stato individuato un budget sul capitolo dello sport in modo da erogare un minimo contributo come compartecipazione alle spese che le associazioni dovranno sostenere per partecipare all’evento, soprattutto nella circostanza in cui l’Ente dovesse decidere di annullare, sospendere o revocare l’evento, così come riportato nell’avviso pubblico;
  • Visto che nell’avviso pubblico si richiede alle Associazioni di “favorire la partecipazione della cittadinanza attraverso dimostrazioni e prove non competitive fruibili a titolo gratuito” se, i cittadini (bambini, giovani, adulti) che vorranno prendere parte all’evento, saranno assicurati in caso di infortuni o incidenti che dovessero verificarsi;
  • Se gli atleti delle diverse Associazioni partecipanti all’evento, durante le attività sportive sono assicurati al pari dei liberi cittadini visto che le polizze assicurative federali non intervengono in tale evento;
  • Perché l’Ente Comunale, pur essendo l’organizzatore dell’evento, con tutto quello che ne consegue, chiede alle Associazioni apposita liberatoria per “manlevare il Comune di Veglie da qualsivoglia responsabilità civile e penale per i sinistri nei quali potranno incorrere, nel corso della manifestazione, gli atleti, adulti e minori…”.

Fiduciosi di avere delle risposte esaudienti alla presente interpellanza consiliare, si ringrazia e saluta distintamente.

I Consiglieri Comunali
Giuseppe Landolfo, Stefania Capoccia,
Claudio Paladini, Laura Mogavero, Katia Prato

.

LEAVE A REPLY