Associazione Lido degli Angeli ODV: Terza Giornata Ecologica 16 ottobre 2022

0
1030

Reportage fotografico della 3ª Giornata Ecologica  organizzata dall’Associazione Lido degli Angeli ODV

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

SCOPRI I SERVIZI DI KINGART.IT

Lettera dell’Associazione Lido degli Angeli ODV:

PORTO CESAREO / TORRE LAPILLO – Domenica 16 ottobre 2022 si è tenuta la 3ª Giornata Ecologica  organizzata dall’Associazione Lido degli Angeli ODV.

Il territorio interessato è stato quello compreso tra le località Punta Grossa e Punta Prosciutto, nel territorio comunale di Porto Cesareo (LE).

Come risulta evidente dalle immagini la situazione è assolutamente fuori controllo e dimostra quanto sia assolutamente insufficiente l’opera di prevenzione e cura dell’ambiente messa in piedi dall’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo.

Il risultato è un deturpamento selvaggio dell’ecosistema non più sostenibile. Un problema  che l’associazione ripete da anni.

Risulta, altresì evidente, quanto sottodimensionato sia il sistema di punti di deposito dei rifiuti rispetto alla grande affluenza di turisti dei mesi estivi: si continua infondatamente a supporre che i turisti debbano andare via dalla spiaggia portando in auto i loro rifiuti, per conferirli chissà dove. Nella realtà quel che accade è che il rifiuto, in assenza di isole ecologiche propriamente dimensionate, viene barbaramente e sconsideratamente abbandonato.

A tal riguardo l’associazione Lido degli Angeli ODV ha ripetutamente sollecitato l’Amministrazione Comunale senza avere alcun riscontro.

Spiace inoltre rilevare che nel cordone retrodunale sono stati ritrovati i resti di tutte quelle attività commerciali illegali che vengono svolte sulle nostre spiagge comunali: materassi da bivacco, buste piene di centinaia di grucce, gonfiabili, teli di plastica usati per proteggere le bancarelle, insegne, borsoni, ombrelloni ed altro ancora.

Ci chiediamo, certi di fare tutto quanto nelle nostre possibilità, quando arriverà il momento di prendere seriamente a cuore la tutela del nostro territorio?

Come si possono conciliare situazioni di degrado come queste con un’offerta turistica di qualità?

Quando si deciderà finalmente di puntare su legalità, sensibilizzazione ambientalista ed un’attenta azione amministrativa?

Quando la politica vorrà schierarsi con la rete di associazioni presenti sul territorio, in un’ottica di sinergica collaborazione, invece di continuare ad ignorare tutte le istanze?

Come sempre rimaniamo a completa disposizione per avviare un costruttivo confronto con le autorità preposte.

Si ringraziano l’Associazione “L’Ambiente che Vogliamo”, il gruppo “Cambiare Rotta” ed il comitato civico la “Sorgente” per la preziosa collaborazione ed “Ecotecnica” per il supporto logistico.

Il Presidente
Andrea Greco

18 ottobre 2022

LEAVE A REPLY