«UNA PIOGGIA DI RISO, CONFETTI E MARGHERITE» Il nuovo libro della scrittrice Mina Buccolieri

0
782

Il gruppo “Insieme contro il cancro” di San Panrazio Salentino ospita la scrittrice Mina Buccolieri  con il suo ultimo libro «Una pioggia di Riso Confetti e Margherite»

Articolo di Laura Rizzo

Si è  tenuto domenica 2 maggio 2021 l’incontro online con il gruppo “Insieme contro il cancro”,  di San Pancrazio Salentino, per la presentazione del  secondo libro della concittadina e amica Mina Buccolieri dal titolo: “Una pioggia di Riso, Confetti e Margherite”.

L’incontro è stato presentato e moderato dal dottor Rino Spedicato che ha interloquito con l’autrice.

È stata una presentazione  all’insegna della semplicità durante la quale si è  respirato  un clima di vera familiarità.

Mina ha esposto il contenuto del suo libro con parole semplici ma intrise di sentimento che vanno dritte al cuore.

La protagonista è “Doretta”, una bimba  orfana, che dapprima può  sembrare  più  sfortunata rispetto ai suoi fratelli, perché  non trova una famiglia che la voglia con sé,  ma che  la vita  invece le riserva un risvolto positivo, perché  anche quando tutto sembra finito e la sofferenza diventa abitudine, arriva sempre nuova luce a sorprenderci e a confondere le certezze raggiunte.

Il libro  scorre fluido e si legge tutto d’un fiato, perché  ti prende  e non vedi l’ora di giungere alla conclusione.

La scrittrice riesce a farti immedesimare nel contesto, sentendoti quasi parte della storia, perché si svolge in un clima di assoluta attualità, nonostante sia ambientato negli anni ’28 del secolo scorso, prima della seconda guerra mondiale.

Il libro è  adatto ad un  vasto pubblico di lettori perché  tocca diverse sfaccettature della vita.

Non lasciamoci quindi  sfuggire l’occasione per regalarci un po’  di sana lettura.

Grazie Mina per i tuoi elaborati e continua a regalarci emozioni.

Laura Rizzo

2 maggio 2021

«Una pioggia di Riso Confetti e Margherite»  – Un romanzo di vite che si incrociano, diverse, accomunate dallo stesso destino: amare. L’autrice ci pone dinanzi ai sentimenti puri e alla semplicità di altri tempi. Doretta, la protagonista, si trova fin da bambina a dover fare i conti con il destino, che la tempra e la mette alla prova, portandola a oltrepassare le sue aspettative. I personaggi di questa storia sono persone comuni che recano nella loro interiorità un senso di eroismo intimo, agiscono nel bene, attraversano intemperie e sfidano la paura. Un romanzo dalle tinte pastello dove le emozioni e i sentimenti accompagnano il lettore, attraverso le vicende del ventennio fascista, fino allo scoppio della Seconda guerra mondiale.

Mina Buccolieri nasce nel 1961 nel Salento, trascorre un periodo della sua vita a Milano, per poi ritornare successivamente ai luoghi d’origine. Coltiva fin dalla più tenera età una passione per la letteratura fino a far sbocciare il fiore della scrittura.

Nel 2018 pubblica il suo primo romanzo, “La stella nel cuore” (Musicaos Editore). Il 29 settembre 2018 partecipa al concorso letterario Nazionale “Versi tra i due mari”, ricevendo una menzione di merito per l’opera “La fattoria dei nonni”. Il 29 giugno 2019 partecipa al concorso “Premio Internazionale di poesia e letteratura «De Finibus Terrae»” ricevendo la Menzione d’Onore nella sezione narrativa. Nel 2020 la sua poesia “Tutto Silente” viene inserita nell’antologia del concorso “La solitudine degli scrittori”, indetto dalla casa editrice Kimerik.

“Una pioggia di riso, confetti e margherite”, Mina Buccolieri

“MUSICAOS” Editore, Collana Narrativa, 28 –  pagine 198, Isbn 9791280202123

In distribuzione dal 26 aprile, in formato cartaceo e/o digitale

Lo puoi ordinare nella tua libreria di fiducia o trovarlo anche online.

LEAVE A REPLY