A Veglie prende il via l’iniziativa “SPESA SOLIDALE” per aiutare le famiglie bisognose in questo periodo di crisi

0
1030

Il Sindaco di Veglie invita cittadini e commercianti a partecipare all’iniziativa “SPESA SOLIDALE”

Lettera del Sindaco di Veglie:

Cari concittadini,

vi comunico che l’Amministrazione Comunale, di intesa con i referenti della locale CARITAS, ha fatto richiesta di avvio di un’iniziativa di “SPESA SOLIDALE” per aiutare le famiglie che, in questo grave periodo di crisi, versano in uno stato di maggiore fragilità economica.

L’iniziativa dovrebbe avere inizio Sabato 28 Marzo, nei locali supermercati che porranno all’interno dei propri esercizi alcuni carrelli dedicati in cui, chi lo desidera, può destinare un bene acquistato (di prima necessità non deperibile) a chi ne ha bisogno.

Il ritiro delle merci raccolte presso le sedi sarà a carico delle associazioni di Protezione Civile e di volontariato (Aquile del Mare e Serveglie) nelle giornate di ogni SABATO- MARTEDI e GIOVEDI, e verrà consegnato tramite la locale CARITAS.

Confido nel vostro senso civico e solidale, sicuro che questo invito sarà accolto da tutti voi.
AIUTIAMOCI!

Il Sindaco, ClaudioPaladini

26 marzo 2020

Di seguito il testo del Comunicato Ufficiale del Comune di Veglie:

COMUNE DI VEGLIE

IL SINDACO

A TUTTI CITTADINI

ED AI SIGNORI ESERCENTI ATTIVITA’ COMMERCIALI NEI SUPERMERCATI

In questa fase di grave criticità per la nostra Nazione, ritengo doveroso esprimere fattivamente la vicinanza ai nostri concittadini che vivono una maggiore difficoltà, anche a causa della stagnate situazione economica.

L’Amministrazione comunale, di intesa con i referenti ecclesiastici della locale CARITAS, sente l’obbligo morale di venire incontro alle molteplici necessità, anche dando impulso ad iniziative di solidarietà sociale.

Per quanto in precedenza esposto, con la presente ritengo necessario avviare una iniziativa presso i locali supermercati, che potremmo definire “SPESA SOLIDALE”, al fine di creare un’“area di raccolta permanente” presso le Vs. sedi di vendita, onde sensibilizzare la Vs. clientela per destinare una piccola parte di acquisti di ‘beni di prima necessità non degeribili’ (es.: pasta, latte, biscotti, scatolame vario, ecc.), che poi saranno devoluti alle famiglie che versano in stato di maggiore fragilità economica.

L’iniziativa dovrebbe avere inizio sabato 28 Marzo, ponendo all’interno del proprio esercizio un “carrello dedicato”  in cui chi lo desidera (e speriamo siano in molti)  possa destinare un bene acquistato, per le necessità di altri.

Il ritiro delle merci raccolte presso le Vs. sedi sarà a cura delle lodevoli Associazioni di Protezione civile e volontariato (AQUILE DEL MARE e SER VEGLIE), nelle giornate di ogni Sabato, Martedì e Giovedì (a ciclo continuo, sino a tutta la durata del periodo di crisi), e verrà consegnato di intesta con la locale CARITAS.

Confido nel Vs. fattivo intervento e -soprattutto- nel senso civico e solidale dei nostri concittadini, sicuro che questo invito sarà accolto da tutti, Vi ringrazio e saluto.

Il Sindaco, ClaudioPaladini

LEAVE A REPLY