«FOTOGRAFIA» il nuovo singolo dei MALAMORE

1
1536

La rock Band dei  MALAMORE pronta per entrare nel panorama musicale nazionale

Veglie si conferma ancora una volta  “Città della Musica”

Abbiamo scritto altre volte su VeglieNews delle eccellenze musicali vegliesi. Eccellenze che spaziano in ogni campo della musica, dal rock alla classica, dalle bande al jazz, dalla lirica alla contemporanea. Veglie è ricca di eccellenti musicisti e di una grandiosa tradizione musicale, tanto che si era pensato di farla diventare una delle “Città della Musica” per dare un valore culturale  e istituzionale a questa sua vocazione.

A conferma di questa sua straordinaria caratteristica, ancora una volta Veglie è  culla di un nuovo progetto  musicale. Ancora una volta da Veglie  parte la nuova stagione di una Band con una sostanziosa e lunga esperienza musicale, i “MALAMORE”, che dallo scorso 28 ottobre sono presenti su tutte le piattaforme digitali con il loro nuovo singolo “FOTOGRAFIA”,  prodotto dall’etichetta salentina Urlo Records,  che “racconta la bellezza dell’amore, del modo in cui porti a condividere le cose più semplici nella vita quotidiana, come una giornata al mare che resterà eterna nei ricordi”.

“MALAMORE”  è la svolta naturale di un percorso iniziato insieme già nel 2018 da quattro giovani musicisti salentini (precisamente di Veglie) con il progetto cantautorale dal nome “Osvaldo”, formato da Osvaldo Greco (Voce e Chitarra), Matteo Spano (Batteria), Daniele Spano (Tastiere) e Giacomo Spedicato (Chitarra e Basso).

In questo fine 2019 i  quattro ragazzi hanno deciso di dare una svolta al loro percorso musicale e di presentarsi al pubblico come vera e propria band con un singolo intenso ed emozionante dal titolo “FOTOGRAFIA” che è l’anticipazione del loro EP in uscita all’inizio del 2020. Il disco è  quasi pronto e contiene tutti i brani suonati  live finora che finalmente avranno una versione ufficiale e potranno essere ascoltati da tutti i loro fan.

I quattro ragazzi salentini si sono fatti conoscere sul web con il nome di “Osvaldo” con i brani Marie e Tramonti sul mare, che hanno permesso alla band di portare in giro la propria musica fino ad oggi. Le loro influenze provengono dall’amore per il cantautorato italiano, con un occhio rivolto alla sperimentazione di nuove sonorità. Nel 2018 vincono il contest Frequenze Mediterranee a Matera. Il 2019 li vede vincitori di ArtRockMuseum, a Bologna. Partecipano con il brano Marie nella serie INVOLONTARIO, targata Officine Buone e andata in onda sui canali MTV Italia. Sempre con Marie li ritroviamo in “Boez, andiamo via”, serie-documentario andato in onda su RAI3. Fotografia è il nuovo  singolo uscito a Ottobre che riassume questo percorso ed  anticipa l’uscita del primo album dei Malamore.

Parlando con Osvaldo, cantante e chitarrista del  gruppo, abbiamo cercato di conoscere cosa li ha portati a questo  nuovo percorso e quali sono i progetti che hanno in cantiere per il loro futuro.

Osvaldo racconta che il loro progetto cantautorale iniziale è nato grazie alla  collaborazione con le persone con cui suona da sempre. In questo percorso, stando sempre insieme, hanno condiviso tutto, musica e vita. È stato giusto e naturale quindi  non suonare più sotto il nome di “Osvaldo”. Una vera band aveva bisogno di un vero nome e ci hanno pesato per un po’ di tempo senza risultati efficaci. L'”illuminazione” è avvenuta vedendo per caso il film  ‘Lo Spietato’, con Riccardo Scamarcio, in cui c’è una canzone di Riccardo Sinigallia che si chiama proprio ‘Malamore’ che a loro è piaciuta molto. Successivamente hanno poi scoperto che si trattava di una cover di Enzo Carella, e hanno capito che rispecchiava il loro stile e che era il nome giusto per loro. L’essenza della Band c’era già da tempo, il nome ha dato lo stile. Anche “Fotografia” faceva parte dei concerti live precedenti ed è la conferma che erano già pronti per il salto di qualità.

Già all’annuncio del nuovo nome,  i numerosi fan che seguivano la band a tutti i concerti  hanno creato  pagine dedicate ai Malamore  su Facebook, Instagram e Twitter dove non perdono   occasione per lasciare  commenti per gli artisti.

Sui canali social ufficiali inoltre (facebook/malamoreband   –  instagram/malamoreofficial) si potranno conoscere le date della tournée che partirà a fine gennaio. Dopo il tour i Malamore si fermeranno per tornare in studio e  lavorare sui pezzi nuovi che già ci sono.

Quello che vogliono i Malamore? «Suonare ovunque. Palchi grandi, piccoli, il sogno è portare la nostra musica nella testa di tutti: a noi basta suonare, perché è quello che ci piace fare». Parola dei Malamore.

2 dicembre 2019

I MALAMORE sono: (Foto di Francesca Moncullo)

Osvaldo Greco (voce e chitarra)

Osvaldo Greco, voce e chitarra (Foto Francesca Moncullo)

Matteo Spano (batteria)

Matteo Spano, Batteria (Foto Francesca Moncullo)

Daniele Spano (tastiere)

Daniele Spano, Tastiere (Foto Francesca Moncullo)

Giacomo Spedicato (chitarra e basso)

Giacomo Spedicato, Chitarra e Basso (Foto Francesca Moncullo)

 

Video Ufficiale di “FOTOGRAFIA”

 

MALAMORE

1 COMMENT

LEAVE A REPLY